L'incubo di Julia inizia con una narice otturata: "Mi hanno asportato il naso" - Perizona Magazine

L’incubo di Julia inizia con una narice otturata: “Mi hanno asportato il naso”

Daniela Vitello

L’incubo di Julia inizia con una narice otturata: “Mi hanno asportato il naso”

| 30/07/2020
L’incubo di Julia inizia con una narice otturata: “Mi hanno asportato il naso”

1' DI LETTURA

Lo scorso aprile Julia Davey, mamma di tre bambini, ha avvertito per due settimane la sensazione di narice otturata. A darle fastidio, per la precisione, era quella sinistra. La 40enne si è decisa a farsi visitare. All’inizio si è ipotizzato un polipo nasale. Poi la donna ha interpellato uno specialista in forza al Dorset County Hospital ed è arrivata la terribile diagnosi. Julia ha scoperto di essere affetta da un tumore della pelle molto aggressivo chiamato carcinoma a cellule squamose. Dopo averle consigliato di sottoporsi ad alcune sedute di chemioterapia, i medici si sono arresi e sono stati costretti ad asportarle il naso.

“C’è un buco dove si trovava il mio naso – racconta Julia ai tabloid britannici – Non c’è altro modo per descriverlo. Solo poche persone l’hanno visto, incluso Nick, ma non l’ho mostrato ai bambini. Non voglio che abbiano degli incubi. Ho detto loro che la mamma ha tolto il naso per renderla migliore e questo è abbastanza per loro. Mi stanno facendo un naso protesico sulla base delle fotografie che ho fornito a un consulente specializzato, ma non è ancora pronto”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 30/07/2020 15:48
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965