Harry, domani esce l'autobiografia choc

“Menomale che la regina è morta prima”, ecco l’autobiografia choc di Harry

Daniela Vitello

“Menomale che la regina è morta prima”, ecco l’autobiografia choc di Harry

| 09/01/2023
“Menomale che la regina è morta prima”, ecco l’autobiografia choc di Harry

8' DI LETTURA

Sono in tanti a scommettere che “Spare” (“Il minore”), l’autobiografia del principe Harry in uscita martedì 10 gennaio 2023, segnerà uno strappo insanabile con la famiglia reale. “Almeno la regina è morta prima e si è risparmiata questo spettacolo penoso”, ha dichiarato al “Mirror” un servitore di Elisabetta II che ha preferito restare anonimo mentre circolano le prime imbarazzanti anticipazioni. Alcune sono riportate da “Biccy”. Il principe ribelle viene definito “un personaggio pietoso, consumato dalla rabbia” in un editoriale pubblicato sul tabloid “The Sun” a firma della direzione. William sarebbe “distrutto” dalle rivelazioni del fratello che tra le altre cose racconta di una violenta litigata tra loro.

‘Spare – Il minore’, l’autobiografia del principe Harry

“William ha insultato Meghan e mi ha aggredito”

Nel 2019 William avrebbe aggredito il fratello dopo aver insultato la cognata Meghan definendola “difficile”, “maleducata” e “offensiva”. “William arrivò a Nottingham Cottage, nel parco di Kensington Palace ed era già arrabbiato – racconta Harry – Lui si lamentava di Meghan e ripeteva a pappagallo la narrativa della stampa su mia moglie. Mio fratello era molto agitato e non era razionale, così entrambi abbiamo iniziato a gridare. Sono volate offese e poi lui mi disse che era venuto per cercare di aiutarmi. Io gli dissi: ‘Dici sul serio? Aiutarmi? Scusa, è così che lo chiami? Vuoi aiutarmi attaccando mia moglie?’. Quel mio commento fece arrabbiare mio fratello che imprecò mentre si avvicinava a me. Cercai di calmarlo e gli portai un bicchiere d’acqua e gli dissi: ‘Willy, non posso parlarti quando sei così’. Posò l’acqua, poi venne verso di me furioso. È successo tutto così in fretta. Mi ha afferrato per il colletto, strappandomi la camicia, e mi ha buttato a terra. Sono atterrato sulla ciotola del cane, che si è rotta sotto la mia schiena, i pezzi mi hanno tagliato la schiena. Sono rimasto lì per un minuto, stordito, poi mi sono alzato in piedi e gli ho detto di andarsene. Lui se ne andò, poi successivamente tornò con aria dispiaciuta. Prima di andarsene però mi urlò: ‘Non c’è bisogno che tu lo dica a Meg’. Io gli chiesi se si riferiva all’aggressione fisica e lui mi rispose: ‘Io non ti ho attaccato, Harold’. Io all’inizio non l’ho detto a mia moglie, però ho chiamato subito il mio terapista. Poi però Meghan ha visto i tagli, i graffi e i lividi e quindi le ha raccontato dell’attacco subito. Come ha reagito? Non era così sorpresa, e non era poi così arrabbiata. Però era terribilmente triste”.

William e Kate (Foto Twitter)

“Il diradamento dei capelli di William è allarmante”

“Cosa penserebbe mia madre se fosse viva? Credo che non sarebbe felice di vedere i rapporti tra i suoi due figli – aggiunge – Penso che sarebbe triste. Penso che penserebbe a come poter sistemare le cose. Però posso dire di aver sentito più la presenza di mia mamma negli ultimi due anni, rispetto ai 30 precedenti”. E poi ancora: “Il diradamento dei capelli di William è allarmante e più avanzato del mio, nonostante sia più grande di due anni, ma è molto più avanzato. Adesso che ha i capelli diradati la somiglianza che aveva con nostra madre Diana è un po’ sbiadita“. A margine del funerale di Filippo d’Edimburgo nel 2021, stando a quanto dice Harry, Carlo avrebbe implorato i suoi due figli di darsi una calmata: “Ragazzi, vi prego di non rendere infelici i miei ultimi anni”.

Lady Diana con William (Foto da video)

La verità di Harry sul costume da nazista

Nel 2005 Harry fu travolto da uno scandalo dopo essersi presentato ad una festa con un costume da nazista. Oggi il duca di Sussex dice che furono il fratello e la cognata ad incoraggiarlo ad indossare quel costume: “Ho chiamato William e Kate e ho chiesto loro cosa pensavano. Mi hanno detto: ‘Vai con l’uniforme nazista’. E poi hanno riso. Poi ho portato il costume a casa loro l’hanno visto e mi incoraggiavano, ridevano”.

Il principe Harry e Meghan Markle intervistati da Oprah Winfrey

“Chiedemmo a nostro padre di non sposare Camilla”

Nell’autobiografia realizzata con J.R. Moehringer, romanziere e giornalista statunitense vincitore nel 2000 del premio Pulitzer nonché ghostwriter di Agassi, il principe Harry svela che lui e William chiesero al padre Carlo di non sposare Camilla Parker-Bowles: “Non ci furono drammi, ma solo posizioni diverse sul loro matrimonio. Io e Willy andammo da papà e gli dicemmo che l’avremmo accolta nella nostra famiglia. In cambio, gli chiedemmo solo di non sposarla. ‘Non ce n’è bisogno’, fu la nostra richiesta. Ma papà evidentemente, era di un’altra idea. Non ci ha ascoltato e l’ha sposata. In quell’occasione io e mio fratello eravamo d’accordo, il nostro era un consiglio per nostro padre. Quando lei si è trasferita ha trasformato la mia camera nella sua cabina armadio. Ho cercato di non preoccuparmene. Ma soprattutto la prima volta che l’ho visto, mi è importato e non è stato bello”. Quando vide Camilla per la prima volta, Harry si domandò “se sarebbe stata crudele con me come le matrigne malvage delle fiabe”.

Camilla Parker Bowles in Sardegna (Foto ‘Chi’)

L’ironia di Carlo su James Hewitt: “Sai chi è il tuo vero padre?”

In passato, si era vociferato che Harry potesse essere figlio dell’ufficiale britannico James Hewitt, amante di Lady Diana per cinque anni. Oggi il principe ribelle racconta che il padre Carlo ha spesso ironizzato sull’argomento: “In più occasioni faceva allusioni sul fatto che lui non fosse mio padre. Scherzando in maniera brutale mi diceva ‘Sai chi è il tuo vero padre?’. Questa cosa è accaduta più volte”.

Carlo d’Inghilterra e Meghan Markle

La prima volta in un campo con una donna più grande

In “Spare”, il principe Harry parla anche della sua prima volta con una donna molto più grande di lui: “Diciamo che quando è successo non è stato memorabile. Lo definirei un episodio senza gloria e a tratti anche umiliante. Mi ricordo tutto, era una donna più grande, a lei piacevano molto i cavalli, e mi trattava non diversamente da un giovane stallone. Posso dire che è stata una corsa veloce, dopo di che mi ha schiaffeggiato il didietro e mi ha salutato. Tra le tante cose che non hanno reso bella la scena è che tutto è successo in un campo dietro ad un pub affollato. E senza dubbio qualcuno ha assistito allo spettacolo, ci hanno visti”.

Meghan Markle e Harry d’Inghilterra presentano il loro primogenito (Foto ‘Chi’)

“Ho parlato con mia madre attraverso una sensitiva”

Il duca di Sussex sostiene anche di aver parlato con la madre defunta attraverso una medium: “Sono sempre stato molto scettico su certi argomenti. Questa donna mi era stata raccomandata da amici molto fidati. Nonostante tutto quando sono entrato ero ancora perplesso. Nel momento in cui mi sono seduto accanto a lei però ho sentito un’energia forte attorto a questa signora. Lei ha capito subito e mi ha detto: ‘Tua madre è accanto a te’. Io le ho subito risposto: ‘Lo so e l’ho sentita’. Sentivo calore addosso e mi lacrimavano gli occhi. Così lei mi disse che mia madre Diana sapeva che io stavo cercando chiarezza e che avevo molte domande. Mi disse che lei sentiva la mia confusione e i miei dubbi. Poi continuò dicendomi che mia mamma voleva farmi sapere che presto avrei ottenuto le risposte che cercavo e che la strada sarebbe apparsa più chiara. Dovevo solo stare calmo e non preoccuparmi troppo. Poi la donna continuò dicendomi: ‘Stai vivendo la vita che lei non ha potuto vivere. Stai vivendo la vita che lei voleva per te’. Era tutto molto intenso, ma io cercavo delle prove. E senza che io le dicessi nulla, la signora mi disse: ‘Tua madre mi sta parlando e mi dice… qualcosa su un addobbo natalizio? Di una madre? O una nonna? È caduto? Mi sta dicendo che si è rotto di recente’. Ed era tutto vero, poche settimane prima Archie aveva buttato a terra un addobbo natalizio di mia nonna, la regina Elisabetta. Allora risposi dicendo che Archie aveva provato a riparare l’addobbo. Così la donna mi rivelò: ‘Tua madre dice che si è fatta una risatina a riguardo’”.

Lady Diana con Harry (Foto da video)

Le ultime parole dette alla nonna prima della sua morte

Harry parla ovviamente del rapporto con l’adorata nonna e svela cosa le ha detto prima che spirasse: “Ero molto legato a lei. Prima che ci lasciasse ricordo bene cosa ci siamo detti. Le ho detto che l’ammiravo per aver adempiuto ai suoi doveri fino alla fine. Poi le ho detto che eravamo tutti molto grati per quello che aveva rappresentato per noi e per il suo popolo”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

La regina Elisabetta e il principe Harry (Foto da video)

“In Afghanistan ho ucciso 25 talebani”

Nella sua autobiografia, il duca del Sussex confessa anche di aver ucciso almeno 25 “talebani” in Afghanistan: “Per me erano pezzi della scacchiera, non esseri umani. Ciò non mi riempie di soddisfazione, ma neppure mi imbarazza”. Durissimo il commento dell’ex colonnello britannico Richard Kemp, superiore del principe in Afghanistan: “Harry ha tradito i suoi compagni e l’esercito britannico che rispetta sempre la vita umana. Così ha messo a repentaglio anche la sua sicurezza personale. Si è dato la zappa sui piedi”.

Il principe Harry (Foto da video)

“A 17 anni ho fatto uso di cocaina”

Infine, il principe Harry ammette di aver fatto uso di droga quando aveva 17 anni: “Certo che in quel periodo prendevo cocaina. A casa di qualcuno, durante un fine settimana di caccia, mi è stata offerta una striscia, e da allora ne ho consumata ancora un po’. Non è stato molto divertente, e non mi ha fatto sentire particolarmente felice come sembrava succedere ad altri, ma mi ha fatto sentire diverso, e quello era il mio obiettivo principale. Ero un diciassettenne disposto a provare quasi tutto ciò che avrebbe alterato l’ordine costituito. Almeno, è quello di cui stavo cercando di convincermi”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 09/01/2023 19:04
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965