L’allarme di Bill Gates: “A breve una nuova pandemia”

Daniela Vitello

L’allarme di Bill Gates: “A breve una nuova pandemia”

| 15/01/2021

“Se qualcosa ucciderà 10 milioni di persone nei prossimo decenni, è più probabile che sia un virus altamente contagioso piuttosto che una guerra”. A parlare così nel 2015, durante una conferenza, era Bill Gates. Le parole del fondatore di Microsoft, che nelle scorse settimane ha lasciato il cda della società per concentrarsi sulle opere filantropiche, suonano oggi come una profezia.

Mentre il pianeta combatte contro il coronavirus, Bill Gates guarda già al futuro e mette in guardia dai rischi legati all’esplosione di nuova epidemia globale di malaria, che trae vantaggio dal fatto che l’attenzione generale sia focolizzata esclusivamente sul Covid-19. A veicolare questa nuova pandemia, secondo il miliardario americano, saranno le zanzare.

“E’ importante ricordare che l’animale più mortale del mondo non ha preso una pausa durante questa pandemia – scrive sul suo blog – Le zanzare non mantengono le distanze sociali. E non indossano mascherine. Le zanzare pungono ogni notte e infettano milioni di persone con la malaria, una malattia che uccide un bambino ogni due minuti di ogni giorno”.

Bill Gates ha ricordato che, sei anni fa, durante l’epidemia di Ebola in Africa, molte più persone sono morte di malaria, tubercolosi e AIDS che per colpa dell’Ebola, perché tutta l’attenzione medica era incentrata sulla lotta contro questo nuovo virus. “I funzionari sanitari temono che lo stesso possa accadere con il Covid-19”, ha sottolineato.

Il fondatore di Microsoft ha inoltre rilevato come l’attuale pandemia abbia rallentato l’arrivo in tante regioni dell’Africa di zanzariere, medicinali e test rapidi. Secondo le previsioni dell’OMS, se la situazione resterà invariata, nell’Africa subsahariana la mortalità per malaria potrebbe raggiungere il il livello del 2000, quando morirono 764.000 persone. “Non c’è scelta tra salvare vite da Covid-19 e salvare vite da malaria. Il mondo deve permettere a questi paesi di fare entrambe le cose”, ha concluso Bill Gates.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823