“Noi abbiamo finito”, Ficarra e Picone si inchinano al pubblico di “Striscia”

Daniela Vitello

“Noi abbiamo finito”, Ficarra e Picone si inchinano al pubblico di “Striscia”

| 06/12/2020

“Ci siamo! È finita la settimana, è finita pure la nostra esperienza con Striscia. Ne abbiamo già parlato ma the show must go on”. Così Ficarra e Picone all’inizio della loro ultima puntata dietro il bancone di “Striscia La Notizia”. Ieri sera i due comici palermitani si sono congedati dai telespettatori di Canale 5 dopo 15 anni.

“La puntata finisce qui. Noi abbiamo finito. È la nostra ultima serata e andiamo a salutare il pubblico come siamo abituati a fare, come facciamo in teatro”, hanno detto a margine della puntata inchinandosi davanti al pubblico a casa.

Da lunedì 7 dicembre, al timone di “Striscia”, torneranno Ezio Greggio e Enzo Iacchetti.

“Non è facile ma passiamo il testimone”

Ficarra e Picone avevano annunciato il loro addio al tg satirico lunedì scorso. Una doccia gelata per gli spettatori che li seguono dal 2005 e per lo stesso Antonio Ricci al quale non è rimasto altro da fare che accettare la loro decisione.

“Oggi è cominciata per noi l’ultima settimana di conduzione di Striscia, che però sarà anche l’ultimo anno nostro a Striscia. E non vi nascondiamo che dopo 15 anni e 17 edizioni non è facile – avevano spiegato – Ringraziamo questa famiglia, perché di questo si tratta, che ci ha coccolati e lusingati con il suo affetto facendoci sentire parte di sé. Quindi la regia (…), lo studio, i cameramen, le nostre truccatrici, le veline. Ma soprattutto ringraziamo Antonio Ricci che ci ha sempre fatto sentire importanti e di questo gliene saremo sempre grati. E ringraziamo voi telespettatori che ci avete sopportato eccome, non escludiamo che prima o poi si possa tornare ma al momento passiamo il testimone”.

Il mistero dell’addio

Rimangono oscuri i motivi che hanno spinto Ficarra e Picone a lasciare lo show di Canale 5. Nei giorni scorsi, “Libero Quotidiano” ha azzardato la seguente ipotesi: “Anche se Piersilvio Berlusconi ha dichiarato che «Mediaset sarà sempre la loro casa», i ben informati parlano di una mal sopportazione della linea editoriale presa dal Biscione, tra talk show trash, urlati e reality come il Grande Fratello. Ficarra e Picone non hanno mai nascosto, dicendolo alla fine di ogni puntata e commentando i vari servizi, di non amare un certo genere di tv; nolente o dolente, quella è e sarà Mediaset, almeno fino a che lo share premierà i canali di Cologno”. Sarà vero?

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823