Francesca Pascale bacia Paola Turci, Adinolfi al vetriolo: “Povero Silvio, irriso a 80 anni”

Daniela Vitello

Francesca Pascale bacia Paola Turci, Adinolfi al vetriolo: “Povero Silvio, irriso a 80 anni”

| 06/08/2020

Mario Adinolfi commenta il bacio tra Francesca Pascale e Paola Turci (GUARDA LE FOTO) e ne approfitta per lanciare una frecciatina a Silvio Berlusconi. Il leader del Popolo della Famiglia ha tirato fuori dal cassetto una foto che ritrae Vladimir Luxuria a cena nella residenza romana di Berlusconi dove fu portata dalla Pascale.

“Ricordo il sorriso mesto di quando lei gli portò Luxuria a cena a Palazzo Grazioli, con tanto di selfie a cui si vede che si sarebbe volentieri sottratto – scrive sui social – Povero Silvio, irriso a ottant’anni da una lesbica che ora sta con una cantante comunista che lo odia. E lui paga!‬ (la notizia per chi non lo sapesse è che Francesca Pascale, che per i noti servizi ha appena ottenuto da Berlusconi 20 milioni di euro, una villa e un milione di euro annuo per le spese, sfoga anni di necessaria repressione degli istinti facendosi fotografare ovunque in atteggiamenti inequivocabili con la fidanzata Paola Turci)”.

“Non ho insultato Francesca Pascale”

Poco dopo, Adinolfi risponde ad un quotidiano che ha ripreso il suo post sbagliando, a suo dire, il titolo. “Libero scrive che io avrei ‘insultato’ Francesca Pascale. Poi trascrive la frase che ho effettivamente usato e mi dovete dire dov’è l’insulto. È mera cronaca – precisa – Ai giornalisti di Libero forse va spiegato che la parola ‘lesbica’ è definizione tecnica. In tempi di legge Zan dove su questi equivoci possono scattare sei anni di carcere, meglio precisare subito”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823