Simona Ventura si sposa: "Dopo un anno e mezzo, i tempi sono maturi" - Perizona Magazine

Simona Ventura si sposa: “Dopo un anno e mezzo, i tempi sono maturi”

Daniela Vitello

Simona Ventura si sposa: “Dopo un anno e mezzo, i tempi sono maturi”

| 29/07/2020

Fiori d’arancio in vista per Simona Ventura e Giovanni Terzi. La coppia, che attualmente si trova in vacanza a Cellino […]

Fiori d’arancio in vista per Simona Ventura e Giovanni Terzi. La coppia, che attualmente si trova in vacanza a Cellino San Marco nella tenuta di Al Bano Carrisi, convolerà a nozze al più presto a Rimini. Ad annunciarlo è SuperSimo al settimanale “Chi”. “Dopo un anno e mezzo insieme abbiamo capito che i tempi sono maturi – svela la conduttrice – Io e Giovanni ci sposeremo. Anzi: se non ci fosse stato il lockdown, l’avremmo già fatto”.

La data c’era, il luogo pure ma la coppia si è vista costretta a rinviare tutto. “Rimini è un posto del cuore – aggiunge – e posso dire che ci sposeremo prima di quanto si possa immaginare. Appena si potrà stare senza mascherina lo faremo”. La location prescelta dovrebbe essere il Grand Hotel.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Il loro incontro era scritto nel destino. “Venivamo entrambi da un periodo di grandi sofferenze, di mancanze, e volevamo essere felici – confessa la Ventura – Sembriamo adolescenti perché non ci saremmo mai aspettati una cosa del genere, bella e sorprendente. Siamo stati travolti”.

La quarantena poi non ha fatto che rafforzare il loro legame. “Abbiamo pensato subito che il lockdown sarebbe stato la prova del nove – spiega . Ci sono due grosse sfide che un legame può affrontare: una crisi, dovuta magari a un tradimento, o una convivenza forzata. Questa esperienza tipo Grande fratello ci ha unito non solo come coppia, ma anche come famiglia: siamo stati per oltre un mese chiusi in casa io, Giovanni, i miei figli, i suoi figli e due cani. Non ho mai vissuto un’esperienza così forte. Adesso non vorremmo più riavere gli spazi di prima“.

“Ho un uomo a cui potermi appoggiare, che mi ha protetta dal primo minuto e mi ha capita – conclude – Abbiamo tante cose in comune, più di quante pensassimo: abbiamo le stesse sofferenze, abbiamo ricominciato tante volte, siamo caduti e rinati”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823