Il toyboy se la spassa con le altre, Annamaria: "Gli viene presto la libidine a lui" - Perizona Magazine

Il toyboy se la spassa con le altre, Annamaria: “Gli viene presto la libidine a lui”

Daniela Vitello

Il toyboy se la spassa con le altre, Annamaria: “Gli viene presto la libidine a lui”

| 03/07/2020

Annamaria, 43 anni, e Antonio, 33, tra i protagonisti della settima edizione di “Temptation Island”, vivono a Napoli e sono […]

Annamaria, 43 anni, e Antonio, 33, tra i protagonisti della settima edizione di “Temptation Island”, vivono a Napoli e sono fidanzati da due anni e mezzo. Lei ha un matrimonio alle spalle e lavora come segretaria in un’azienda. Lui, papà di una bimba di 3 anni avuta da una precedente relazione, lavora come rider per una compagnia di food delivery.

Nonostante l’amore per Antonio e l’affetto per la figlia di lui, Annamaria ha forti dubbi sul loro futuro insieme a causa di alcuni errori commessi dal compagno. Per lei “Temptation Island” è l’occasione per scoprire se vale la pena investire il proprio tempo e donare il proprio amore ad un uomo più giovane e di cui non si fida al 100%. Antonio, invece, non ha dubbi: “Partecipo a Temptation Island per dimostrare ad Annamaria che sono cambiato, che di me si può fidare e mi auguro che lei capisca che sono pronto ad essere l’uomo che vuole”.

Annamaria è convinta che Antonio stia con lei perché la considera un porto sicuro: “All’inizio è stata una favola, poi ho scoperto che è immaturo. Mi ha scelto come buona mamma, ma non sa se mi ama o meno”. “Il problema sono io – ammette Antonio – mi ha scoperto due volte mentre interagivo con altre donne (attraverso un secondo cellulare, ndr.). Di due cose sono sicuro nella vita: una è che sono napoletano e la seconda è che mi piacciono le donne. Voglio dimostrare ad Annamaria che a 33 anni ho messo la testa a posto”. “Lo perdono sempre perché ho paura di restare da sola”, svela la fidanzata.

Annamaria non fa in tempo a entrare nel villaggio che viene già convocata nel pinnettu. Il compagno ha bruciato le tappe e si è messo subito a fare il provolone a destra e a manca. “Noi abitiamo vicini – dice a una delle single – Non possiamo fare un giro da soli perché le telecamere ci sono sempre. Non devi mai dimenticare le telecamere. Già mi adora, vedi?”.

“Devo capire perché sono portato a rapportarmi con altre persone – prosegue – Lei vuole vedere se nella sua vita vuole un uomo come me. Io sono l’opposto di Annamaria. Lei è calma e io voglio fare bordello”. “Ma se non ti piace manco andare a ballare, strunz!”, commenta la fidanzata. Quindi Annamaria si sfoga con le compagne d’avventura: “Io di uno così che me ne faccio? E’ infantile, non ho il tempo per crescerlo. Siamo lontani anni luce. Io le pal*e grandi così, lui no”.

Passa pochissimo tempo e Annamaria viene nuovamente convocata nel pinnettu. La donna vedrà delle immagini che la sconvolgeranno. Beato tra le donne, Antonio perda la testa, si toglie la t-shirt e gioca a fare il latin lover. Poi confida alla tentatrice Ilaria: “Ho capito che se una storia non va non va. Se questo bicchiere cade a terra e si rompe, lo incolliamo ma rimarrà sempre un bicchiere screpolato”.

“Impara a parlare. Idiota…ma quanti anni hai? Sei un pagliaccio – sbotta Annamaria – Non ho parole. È entrato qua perché doveva dimostrarmi una volta e per sempre di essere l’uomo della mia vita, invece adesso sta pensando se andare avanti nella nostra storia. Mi sta bene, lui è giovane. Ma mi rode che avrebbe dovuto capirlo prima di spendere dei soldi e rinnovare la casa. Milioni…e io sto in affitto, la casa non è mia e pago io”.

“Lo sapevo e ho tanta voglia di liberarmi perché mi merito tanto – svela ad Antonella Elia – Faccio di tutto per renderlo felice. Forse questo discorso doveva farlo prima di farmi fare certi passi. Io abitavo con mia madre in una casa piccola. Sono rimasta con lei dopo che babbo è morto. I miei fratelli sono sposati. La mia priorità era far stare bene mia madre. Poi ho conosciuto lui, ci siamo lasciati dopo pochi mesi perché lui è tornato a casa dalla moglie. Ci stava, si era separato da poco, quindi secondo me si era intontito. Poi è tornato da me e mi ha proposto di venire a vivere a casa mia. Poi mi ha proposto di prendere una casa più grande. L’abbiamo presa, rimessa a nuovo con un prestito intestato a me e adesso va a finire così. Doveva lasciarmi prima di fare queste cose. Restavo dove stavo con mia madre senza mettermi un affitto più alto addosso, non facevo dei lavori per cui devo pagare una rata. Se ci lasciamo, è tutto intestato a me. Io posso pulire pure i cessi, a me ‘ste cose non mi spaventano. A me spaventa più l’amore che la fatica. Non mi vedrai mai con vestiti costosi perché manco mi interessa”. “Sei una creatura meravigliosa”, dice Antonella abbracciandola.

Ma non finisce qui perché durante il primo falò per le fidanzate, Annamaria guarda un video in cui Antonio se la spassa con le single e parlando di lei con loro la definisce “ex”. “Gli viene presto la libidine a lui – commenta – Mi ha già definita ex. Sta alle giostre. Io me lo mangio, in fatto d’intelligenza, di testa, di cultura, di tutto. Dopo 48 ore, si fa attaccare le te**e alla schiena. A me fa bene vedere certe cose…per prendere delle decisioni con consapevolezza. Forse non mi voglio poi così bene”.

“Io ho investito tanto in questo rapporto e sono felice di averlo fatto fino adesso nonostante i suoi errori – aveva detto prima di guardare il video – Io non mi pento mai di quello che faccio, però c’è un tempo in cui uno deve leggersi dentro. Non solo io, anche lui. Penso che lui abbia un grandissimo affetto. Credo che lui abbia tantissima stima di me ma a me non basta. La stima non è amore. Della stima e dell’affetto non me ne faccio niente, della pietà ancora meno.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

ANNAMARIA A CUORE APERTO (VIDEO)

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965