"Le Iene" fanno il test sierologico ai parlamentari, Stefania Prestigiacomo risulta positiva - Perizona Magazine

“Le Iene” fanno il test sierologico ai parlamentari, Stefania Prestigiacomo risulta positiva

Daniela Vitello

“Le Iene” fanno il test sierologico ai parlamentari, Stefania Prestigiacomo risulta positiva

| 03/06/2020

Stefano Corti e Alessandro Onnis, inviati de “Le Iene”, sottopongono alcuni parlamentari al test sierologico rapido per il coronavirus. Meglio […]

Stefano Corti e Alessandro Onnis, inviati de “Le Iene”, sottopongono alcuni parlamentari al test sierologico rapido per il coronavirus. Meglio conosciuto come “pungidito”, è in grado di stabilire in pochi minuti da una goccia di sangue messa a contatto con un reagente, se la persona ha sviluppato gli anticorpi al Covid-19 e quindi se in passato lo ha contratto. Il “pungidito” è utile per avere uno screening generalizzato di quelli che tornano a lavorare in ambienti molto affollati, quali uffici o per l’appunto l’aula di Montecitorio. “In questa caz*o di aula fino al 22 aprile non era obbligatoria la mascherina. Sono dei co*lioni”, tuona Vittorio Sgarbi che accetta di sottoporsi al test insieme a Flavia Nardelli, Ignazio La Russa, Carmelo Miceli, Debora Serracchiani e tanti altri. Ad effettuarlo è il dottor Stefano Picozzi.

Tutti risultano negativi tranne Stefania Prestigiacomo. “Si è colorata debolmente l’IgG a distanza. Sono gli anticorpi…vuol dire che lei ha avuto una brutta influenza”, spiega il medico. “Ce l’ho avuta, sì – confida la deputata azzurra – L’ho fatta a marzo, sia io che mio figlio e mio marito non abbiamo avuto senso del gusto. Ho fatto il sierologico una settimana fa. E’ andato negativo”. Per sicurezza il dottor Picozzi ripete il test e il risultato è ancora una volta positivo. “Adesso chiamo subito il medico dove ho fatto il sierologico”, dichiara la Prestigiacomo. L’onorevole per sicurezza si sottopone al tampone faringeo. “È risultato negativo”, comunica a “Le Iene” una volta ottenuto il risultato. Il test sierologico è invece positivo per le IgG. “Questi test rapidi non mentono – dice l’onorevole – Quando sono rientrata in Sicilia ho fatto fare il test rapido ai miei famigliari e sia mio marito che mio figlio sono risultati positivi”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Stefania Prestigiacomo è stata presente in aula a marzo come si legge dal sito della Camera dei deputati avendo l’88% delle presenze quel mese e diverse votazioni ad aprile. “È possibile che il coronavirus stia circolando liberamente all’interno del nostro Parlamento? – si chiedono “Le Iene” – Presidente Conte non sarebbe il caso di sottoporre tutti i parlamentari al test? Com’è possibile che stando a quanto detto da Sgarbi gli onorevoli frequentassero il Parlamento senza mascherina fino al 20 aprile?”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

GUARDA IL VIDEO INTEGRALE

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823