“La sua mascherina è messa male, non può andare in giro”…e Pupo sbrocca in macelleria

Daniela Vitello

“La sua mascherina è messa male, non può andare in giro”…e Pupo sbrocca in macelleria

| 29/04/2020

Ai microfoni di Radio Radio Lo Sport, Pupo racconta di una disavventura capitata in macelleria. Il cantante è andato su tutte le furie dopo essere stato ripreso per la mascherina non indossata nel modo corretto.

“L’altro giorno in macelleria mi hanno fermato – confida – dicendomi ‘Guardi lei signor Pupo ha la mascherine messa male, così non può andare in giro’. Io la stavo mandando a fare in c*** ma poi mi sono fermato e ho risposto ‘Guardi, forse ha ragione ma mi hanno dato questa mascherina. Poi magari la cambio a casa’. Ma si può? Tutti sceriffi e inquisitori”. Il cantante ammette di vivere male l’isolamento forzato. “Faccio fatica ad accettarlo perché sono abituato ad andare sempre in giro”, dice.

Secondo Pupo, una volta terminata l’emergenza, sarà difficile tornare alla normalità. “Dovranno farci lo stesso lavaggio del cervello che ci stanno facendo dicendoci ‘Lavate le mani, state a distanza, non baciatevi, non abbracciatevi, mettete le mascherine e i guanti’ – sentenzia – Lo stesso lavaggio del cervello dovranno farlo dicendo abbracciatevi di nuovo, baciatevi, stringetevi la mano. La gente difficilmente tornerà in tempi brevi a fare le cose che faceva prima”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823