“Mamma, torna a vivere”, Antonio Banderas a “C’è posta per te” per fare una sorpresa ad una catanese

Daniela Vitello

“Mamma, torna a vivere”, Antonio Banderas a “C’è posta per te” per fare una sorpresa ad una catanese

| 26/01/2020

Antonio Banderas è stato il super ospite della terza puntata di “C’è posta per te” andata in onda ieri sera. […]

Antonio Banderas è stato il super ospite della terza puntata di “C’è posta per te” andata in onda ieri sera. L’attore hollywoodiano ha parlato della sua vita privata. “Sono stato sposato due volte – ha raccontato - Il mio primo matrimonio è andato avanti per otto anni e il secondo è durato quasi 20 anni. Credo nel matrimonio. Amo ancora la mia ex moglie ma in un modo diverso, è diventata la mia migliore amica. La nostra relazione va bene anche per nostra figlia. Siamo riusciti a recuperare il nostro rapporto quasi da subito. Le cose non finiscono, si trasformano. Ci vogliamo ancora molto bene. Mia figlia si chiama Stella, ho scelto questo nome perché mi piacciono le cose che brillano".  Riguardo al rapporto con il passare del tempo ha aggiunto: "Sono riuscito ad accettare la mia età. Ho quasi 60 anni e sono grato di essere riuscito ad arrivare così fino a oggi, ho tante passioni e non ho mai ucciso il bambino che c'è dentro di me. Questo bambino muore quando si smette di essere creativi, quando ci si rilassa". A chiamare Banderas è stato Andrea che ha chiesto di fare una sorpresa alla madre Marisa. Il giovane, che a breve diventerà padre, ha perso il padre pochi mesi fa e da quel momento la donna ha smesso di vivere. "So che non posso ridarle papà e la vita che faceva insieme a lui ma non so che fare per non vederla più così – ha spiegato - Dice che è inutile tutto: uscire, andare al supermercato, alzarsi, mangiare. E’ arrivata a pesare 39 chili perché non cena. Dorme con le lenzuola in cui è morto papà, il pigiama di papà è ancora sotto il cuscino. Provo a parlarle ma lei sembra sorda". Marisa ha accettato l’invito e si è presentata in studio. "Papà manca a tutti noi – le ha fatto presente il figlio - La nostra vita non sarà più quella di prima ma sappi che ti amo e che ho tanto bisogno di te". Maria De Filippi ha letto a Marisa la lettera preparata per lei: "Il nostro cane è l'unico che riesce a strapparti un sorriso, riesce ogni tanto persino a metterti allegria. Tutto quello che non riesco più a fare per te. Lo hai chiamato ‘vita', come chiamavi papà. Prima di uscire con lui, ti facevi bella e lui ti diceva che era geloso. Ma poteva stare sereno perché tu volevi essere bella solo per lui. Averti regalato quel cucciolo è stata l'unica cosa buona che sono riuscito a fare con i miei fratelli in questi mesi. Per il resto, non so che altro fare. Andando via papà, hai eliminato il colore dalla tua vita. Da noi si è spento tutto. Chissà come ti senti sola, mamma. Avevi 15 anni quando lo hai conosciuto, adesso ne hai 53 e ti senti smarrita. Io mi sento perso, so di non essere all'altezza di proteggerti. No so cosa darei per restituirti gli occhi belli che avevi quando guardavi papà e quella gioia speciale che mettevi in tutte le cose che facevi insieme a lui. Dici che non vuoi vivere nulla visto che a lui vivere non è più concesso come se gli facessi uno sgarbo. Papà aveva solo 69 anni quando se n'è andato nel sonno. Tu hai ripreso a lavorare solo una settimana dopo, adesso fai le pulizie e quando finisci, non torni subito a casa. Te ne vai sul lungomare, resti da sola a pensare. Ci chiedi di non preoccuparti ma noi smetteremo di preoccuparci quando rivedremo in te la voglia di ricominciare. Questa famiglia ha tanto bisogno di te. Torna da noi, mamma, torna a vivere, torna ad essere la nostra mamma". A quel punto Banderas ha fatto il suo ingresso in studio e ha preso posto accanto a Marisa. "Sono qui perché i tuoi figli ti amano tanto – ha detto l’attore - Mi hanno raccontato la tua storia e stavo pensando a cosa dirti. E’ una storia tragica perché hai perso la persona che amavi. Anch'io ci sono passato, ho perso i miei genitori, gli amici, i miei familiari. Li ho persi quando erano troppo giovani. Però la vostra è una storia di speranza, hai tante cose belle intorno a te, cose importanti che devono farti andare avanti ogni giorno. Hai seppellito il tuo cuore insieme a tuo marito ma bisogna vivere perché la memoria di tuo marito è nel respiro dei tuoi figli. So che è difficile ma pensarla così mi aiuta. Non sono l'uomo che vedi normalmente in tv, anch'io cammino con il mio bagaglio di dolori. Sono felice di esserti vicino". Banderas ha invitato la donna a tornare a cucinare per i suoi figli e le ha donato un nuovo forno. "Ti amo, mamma. Ti meriti tutto questo perché sei una donna forte, una donna speciale", ha chiosato Andrea. CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM GUARDA IL VIDEO INTEGRALE

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823