Malika Ayane: “A ‘X Factor’ se sei una donna dura ti dicono che non sco*i abbastanza”

Daniela Vitello

Malika Ayane: “A ‘X Factor’ se sei una donna dura ti dicono che non sco*i abbastanza”

| 06/12/2019

Malika Ayane – che quest’anno siede tra i giudici di “X Factor” – riceve molte critiche per il suo essere […]

Malika Ayane – che quest’anno siede tra i giudici di “X Factor” – riceve molte critiche per il suo essere tagliente e inclemente in alcune valutazioni espresse durante il suo percorso nel talent di Sky Uno.

“Per una donna è più difficile mostrarsi dura con gli altri – dichiara in un’intervista a “Vanity Fair” – Se lo fai ti dicono e ti scrivono che sei isterica, che hai le mestruazioni, che non sco*i abbastanza…c’è un enorme letteratura al riguardo. Non ho mai sentito nessuno dei miei colleghi uomini essere messi nella condizione di dover spiegare i loro atteggiamenti più decisi. Non è un giudizio su di loro, anzi: sono adorabili. Ma evidentemente sono più liberi di Mara e me. È come non conoscere la sensazione di uscire di casa in minigonna e ricevere fischi per strada”.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

La cantautrice si è scontrata con il pregiudizio anche durante la sua carriera. “Se sei una donna si dà per scontato che ci sia qualcun altro che ti scrive le canzoni – spiega – I migliori sono quelli che ti dicono: speriamo che ti diano un bel pezzo. Oppure: se un uomo scrive canzoni d’amore è un poeta, se lo fa una donna sta parlando del suo ex”.

Per arrivare “concentrata davanti alle telecamere” di “X Factor”, la Ayane pratica yoga. “Sono esageratamente empatica – confida – Ho sempre le antenne alzate su ciò che mi circonda, anche se sono molto più serena rispetto a un tempo. Se mi danno un resto sbagliato, non protesto mai. Mi sento in colpa se un cameriere non mi porta l’ordinazione giusta o un piatto che non è buono. Se entro in un negozio a volte compro per non dare dispiacere alla commessa, perché poi magari ha il mutuo, c’è Natale, come farà? Ecco. A parte gli scherzi, essere fatta così può impedire di mettermi al centro”.

Infine, la cantautrice parla della figlia Mia nata 14 anni fa: “Mi sveglio con lei tutte le mattine alle sei e mezza. Un giorno ne parlavo con una mia amica e mi chiedevo: perché? Potrei dormire. Ma mia mamma ha sempre lavorato tantissimo e un po’ mi pesava da ragazzina svegliarmi da sola d’inverno al buio”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823