La verità della ballerina di “Amici” sulla violenta aggressione subita: “Ho temuto di perdere mio marito”

Daniela Vitello

La verità della ballerina di “Amici” sulla violenta aggressione subita: “Ho temuto di perdere mio marito”

| 13/10/2019

Ospite di Silvia Toffanin a “Verissimo”, Lorella Boccia ripercorre i momenti drammatici vissuti nella notte tra il 3 e il 4 ottobre. La ballerina di “Amici” e il neo marito Niccolò Presta, figlio del potente manager tv Lucio Presta, sono stati aggrediti e derubati. La Boccia aveva pubblicato un post su Instagram in cui mostrava le ferite riportate al volto sia da lei che dal marito.

“Ad oggi ho dei ricordi nebulosi, offuscati – spiega ancora visibilmente scossa nel salotto di “Verissimo” – Provo a ricordare i dettagli e non ci riesco. E questo mi dà fastidio. Ho parlato tanto con mio marito e abbiamo provato a ripercorrere insieme quei momenti. Avevo finito la prova generale di ‘Amici Celebrities’. Mio marito mi dice ‘Andiamo a cena. E’ un po’ che non usciamo da soli’. Ero felice perché ero a cena con mio marito. Ci siamo divertiti tantissimo. Non pensavo che una serata così romantica si potesse trasformare in tutto questo. Siamo usciti dal ristorante e siamo andati verso la macchina per tornare a casa. Abbiamo incrociato due ragazzi. Ci hanno superato e ci hanno chiamato. Istintivamente ci siamo voltati e da quel momento ho pochissimi attimi di lucidità. Tendo sempre a fare così ogni volta che c’è un problema o qualcosa che mi ha fatto male e non solo da un punto di vista fisico. Tendo sempre a cancellare anche se non credo sia la cosa giusta da fare. La paura più grande era per mio marito. Avevano un coltello, volevano derubarci. Abbiamo dato tutto quello che avevamo, volevamo che finisse tutto. Avevo un ferma fedina, ma non riuscivo a toglierlo. E questa cosa a loro ha dato fastidio. Mi hanno dato un ceffone. Io non ho sentito niente, perché avevo paura che Nic reagisse. Nic ha reagito. Istintivamente ha voluto proteggermi. Ma l’altro aveva un coltello, ho avuto paura di perdere l’uomo della mia vita. A un certo punto mi hanno detto ‘ma tu non sei quella che fa ‘Amici’?’. Anche mio marito è molto provato. Lo comprendo, si è sentito impotente nei confronti di sua moglie. E’ arrabbiato, avrebbe voluto fare di più. Gli ripeto che ha fatto quello che doveva fare e che non poteva fare altro. Poteva andare molto peggio. Stiamo bene e siamo insieme. Abbiamo denunciato. Ho fatto un post sui social perché ero inca**ata nera. Molti haters mi hanno attaccato, ma non mi importa. Ho ripreso la mia vita, non sono ancora Lorella al 100% ma ho solo bisogno di tempo. Anche questo sarà superato. Ne sono sicura. Mio marito si è sentito impotente e magari sta ancora subendo le conseguenze di quella notte. Ma lui sa cosa penso di lui, so che farebbe qualsiasi cosa per me. Quindi non deve preoccuparsi di nulla”.

Lorella e Niccolò si sono sposati a inizio giugno dopo tre anni d’amore. Prima del sì la ballerina di “Amici” è stata colpita da un grave lutto. “Due mesi prima del matrimonio, ho perso mio padre – racconta con gli occhi pieni di lacrime – Non è stato semplicissimo. Io e lui non avevamo un rapporto facile, ci siamo persi per 15 anni e lo avevo rivisto più o meno da un annetto. Stavamo provando a mettere da parte l’orgoglio e cercare di ricominciare perché avevamo perso tutta la vita. Quando finalmente avevamo deciso di farlo, se ne è andato. Sono ancora inca**ata con lui, non avrebbe dovuto farlo così. Non mi ha dato il tempo di dirgli tante cose e vorrei avergliele dette prima. Quando le ho detto, non poteva più rispondermi. Forse anche su questo ho bisogno di tempo per rimarginare un po’ di ferite”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

GUARDA L’INTERVISTA (VIDEO)

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823