“Tua moglie ti tradisce da quattro anni”, Fogli ‘massacrato’ da Corona e il web insorge - Perizona Magazine

“Tua moglie ti tradisce da quattro anni”, Fogli ‘massacrato’ da Corona e il web insorge

Daniela Vitello

“Tua moglie ti tradisce da quattro anni”, Fogli ‘massacrato’ da Corona e il web insorge

| 05/03/2019

All’Isola dei Famosi si torna a parlare del presunto tradimento ai danni di Riccardo Fogli. Alessia Marcuzzi informa il cantante […]

All’Isola dei Famosi si torna a parlare del presunto tradimento ai danni di Riccardo Fogli. Alessia Marcuzzi informa il cantante che in Italia, nei salotti tv, si continua a parlare di una presunta liaison tra sua moglie Karin Trentini e l’imprenditore Giampaolo Celli.

Fogli ribadisce di credere alla consorte e nega di essere stato lui a scattare la foto che ritrae Karin abbracciata a Celli su un dondolo pubblicata dal settimanale “Nuovo”. “Non ho dubitato minimamente, cuore mio è cuore mio – dice sicuro – Non conosco questo signore, però potrei conoscerlo in futuro. Lui dice di conoscermi? Sai, sono tanti anni che vado in giro a cantare, può anche essere. Ma ci conosceremo presto, appena esco”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

L’ex Pooh conferma di voler sfidare a duello la persona che ha messo in giro queste voci e Alessia Marcuzzi lo informa che si tratta di Fabrizio Corona. L’ex re dei paparazzi “accetta la sfida” e fa la sua apparizione attraverso un videomessaggio molto crudo indirizzato a Fogli.

“Sono il bastardo, sono io lo stron*o, sono il pezzo di mer*a – dice Corona nella clip – Me lo dicono da anni e ormai non provo neanche un brivido. Detto questo, devi imparare che anche se hai fatto il cantante per 70 anni, mi sembra che tu abbia 70-75 anni, nel momento in cui scegli di metterti in gioco in un reality devi accettare tutto quello che viene pubblicato. E se tua moglie, caro mio, ti ha tradito per 4 anni e un giornale di informazione, anche se di gossip, lo pubblica devi imparare ad accettarlo. Prima del duello vorrei dirti, caro Riccardo, che qui dentro (mostra un pc portatile, ndr.) ho le prove del tradimento di tua moglie col mio amico Giampaolo Celli. Per quattro anni. E ti dirò di più. Li ho frequentati, siamo stati a tante feste insieme, a tante cene. Detto questo, da uomo di 45 anni che ha fatto che ha fatto anche tanti anni di galera ad un uomo di 70 anni con esperienza, nel momento in cui noi che ci avviamo verso l’età anziana e scegliamo di stare con delle donne giovani, dobbiamo accettarlo. Forse ci sono degli accordi, forse lo accettiamo inconsciamente ma ormai quando le cose diventano pubbliche è meglio dire ‘va bene, ci sta, andiamo avanti’. Alla fine siamo tutti un po’ cornuti. Riccardo, ricordatelo. Un abbraccio”.

“Quindi lui ha le prove che questo Celli sarebbe l’amante di mia moglie? Non ci credo assolutamente. – replica il naufrago – Se la notizia è falsa, ribadisco che sfido a duello quello che ha messo in giro queste false notizie. Scelga lui l’arma: coltello, pistola o pugni. Io non ho paura di lui. E poi casomai mi porto dietro Jeremias”.

“Riccardo, ancora una volta ti manifesti come un gran signore – commenta Alda D’Eusanio – Un nobile di animo. Ma la cosa che più mi colpisce di questa tua vicenda è la figura di Corona. Il piacere con il quale lui ha continuato a ferirti, il modo in cui lui ha detto ‘tu sei vecchio, tu sei un cornuto’, il piacere di dire ‘il tuo male è il mio bene’. Questa è la cosa più disumana che io abbia mai visto. Ha detto che è uno che ha fatto la galera? Ci dovrebbe stare più a lungo per imparare qualche cosa”.

“Posso dare un suggerimento al signore (Giampaolo Celli, ndr.) che va ogni giorno in televisione a dire che lui con questa storia non c’entra? – aggiunge Alba Parietti – Se non c’entra potrebbe starsene a casa e mandare una diffida. Condivido quello che ha detto Alda sul sadismo. Probabilmente la vita non ha colpito Corona abbastanza e duramente sui suoi affetti. Perché quando si toccano gli affetti, per esempio i figli, Corona dovrebbe stare molto più attento. Anche lui ha un figlio piccolo. Suggerirei a Giampaolo di non comparire più in tv perché pare che lui sia amico di Corona. Quindi questa storia è un po’ dissonante e fastidiosa”.

“Vedendo bene Corona – chiosa Fogli – mi sembra che lui non abbia alcuna possibilità di arrivare alla mia età sano, integro e amato. Sono sicuro di questo. Mi fido assolutamente di mia moglie”. Prima di raggiungere i compagni, il cantante ha un crollo emotivo e scoppia in lacrime. Ghezzal gli va incontro e cerca di tranquillizzarlo.

Nel frattempo, sui social monta la polemica. Gli internauti si scagliano contro gli autori e la conduttrice dell’Isola e contro Mediaset per aver dato spazio e voce a Fabrizio Corona umiliando e massacrando Fogli senza alcuna pietà. Tra quanti non digeriscono la pubblica umiliazione inflitta al cantante c’è anche Belen Rodriguez. “Dico solo… che schifo, non si gioca con la vita degli altri, la vita è una cosa sacra, come è che il rispetto non ha più valore? Che vergogna”, sbotta in una Instagram Story.

Impietosi i commenti raccolti su Twitter: “Riccardo Fogli non si merita tutto ciò, siete delle mer*e”, “Che bassezza, dire quelle cose a un uomo di 70 anni, ferirlo e umiliarlo in questo modo”, “Penso che stasera l’#isola abbia toccato il punto più basso di questa stagione. L’ennesima vetrinetta per Corona che dice a Riccardo Fogli, il più famoso lì dentro, un artista che fa musica da più di 50 anni, che «in fondo siamo tutti un po’ cornuti». E basta”, “Ma lo vogliono far sentire male?”, “Alessia che si presta a questa cosa è veramente terrificante”, “Lo sbaglio più grande è dare visibilità a Corona, di nuovo”, “Corona sempre più poveraccio”, “Datemi la Blasi lei si che avrebbe riasfaltato Corona”, “Riccardo fogli vincitore di quest’Isola. E non si discute!”, “Ma lo vogliono fare schiattare?”, “Che schifo far soffrire una famiglia per avere ascolti”, “Ma io boh, è assurdo che facciano passare queste cose ad un uomo di 72 anni. Che schifo”, “#isola siete disgustosi. Non vi guardo più. #riccardofogli ma si può fare una mer*ata del genere? Vergognatevi”, “Dove si arriva per gli ascolti. Ma non c’è un po’ di ritegno???”, “Ma ve sembra il caso de fa sta così n’omo de 70 anni? Ma ve dovete vergognà, c’è un limite allo spettacolo e voi l’avete superato. Vergognatevi Mediaset”, “Comunque non ho capito ma vogliono il primo morto sull’isola? E che cavolo stanno da tre settimane ad infierire sul povero Riccardo”, “Per me Alessia Marcuzzi finisce qui. Stasera ha dimostrato davvero di non essere all’altezza di un reality”, “Lasciatevelo dire: SIETE DELLE MER*E. Dopo anni continuate a dare visibilità a uno come Corona e mancate di rispetto ad un uomo di 70 anni. Fate veramente tanto schifo. Quanto mi dispiace per Riccardo”, “Mi dispiace per Riccardo Fogli, sono sincero. Amo il trash, ma questa cosa che gli è successa non mi piace. Ha pur sempre 70 anni, perché umiliarlo così?”, “La Marcuzzi e tutta la produzione si dovrebbero solo che VERGOGNARE x come hanno trattato Riccardo che oltre ad essere un artista con 60 anni di carriera è anche l’unico vero FAMOSO di questa edizione! Fate vomitare!”, “Un momento di una bassezza unica…che schifo...c’è gente che per un punto di share venderebbe l’anima al diavolo”, “Che umiliazione gratuita. Il punto più basso dell’#Isola. Peccato per Alessia che ha assecondato il tutto”, “Questa storia di Fogli è architettata ad arte dalla stessa moglie, il presunto amante e il loro amico del cuore Corona. Ma faccio fatica a pensare che lo stesso Fogli sia d’accordo perché lo vedo sinceramente provato (e non è una bella visione umanamente) ed ingenuo”, “Che caduta di stile questo accanimento su Riccardo. Fogli è una bella e brava persona, non lo merita. Corona, non dico ciò che penso perché sono una signora”, “Spero che facciano il 5%”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

RICCARDO FOGLI DIFENDE LA MOGLIE KARIN TRENTINI (VIDEO)

IL VIDEOMESSAGGIO DI FABRIZIO CORONA

FOGLI VS. CORONA: “NON MI FAI PAURA” (VIDEO)

Copyright © 2022

livesicilia.it

P.I. 05808650823