Rita Dalla Chiesa, la rivelazione: "Loredana Lecciso mi stava antipatica. Era gelosa di me" - Perizona Magazine

Rita Dalla Chiesa, la rivelazione: “Loredana Lecciso mi stava antipatica. Era gelosa di me”

Daniela Vitello

Rita Dalla Chiesa, la rivelazione: “Loredana Lecciso mi stava antipatica. Era gelosa di me”

| 12/02/2018

Ospite di “Verissimo”, Rita Dalla Chiesa racconta il suo “annus horribilis”. Il 2017, per l’amatissima conduttrice, è stato un anno […]

Ospite di “Verissimo”, Rita Dalla Chiesa racconta il suo “annus horribilis”. Il 2017, per l’amatissima conduttrice, è stato un anno di lutti e dolori: dal malore dell’ex marito Fabrizio Frizzi alla scomparsa prematura del genero Massimo Santoro.

L’ex conduttrice di “Forum” rivolge un augurio all’ex consorte per i 60 anni appena compiuti: “Auguro a Fabrizio di continuare a trovare la forza per combattere come sta facendo adesso. Lui è un vero guerriero e lo fa per la sua bambina Stella che ha 4 anni, per sua moglie Carlotta, per tutti noi che gli vogliamo bene e anche per se stesso. Il lavoro è sicuramente importante per lui perchè, dopo tutto quello che ha passato e sta passando, con il lavoro torna ad essere il Frizzi di sempre e questa cosa gli dà una grande energia. E’ molto protetto dal nostro affetto, forse perchè ne ha dato tanto lui in passato. E’ una persona perbene. Quando mi hanno detto che si era sentito male, la prima reazione è stata quella di correre da lui, ma le seconde famiglie vanno rispettate. Per questo ho pensato che fosse giusto restare a casa e rimanere in comunicazione telefonica con Carlotta. Era lei che mi dava notizie. Ho avuto paura. Fabrizio è stato l’uomo più importante della mia vita, è una persona con la quale ho fatto anche un percorso lavorativo insieme. Abbiamo condiviso tante cose, poi è andata come doveva andare. Per Fabrizio è una lotta continua come per tante altre persone. Non è l’unico a dover combattere ogni giorno contro un male che ti si presenta all’improvviso. Però se tu accendi la tv e lo vedi, se non lo sapessi non te ne accorgeresti. Lui ha lo stesso spirito di sempre. Lo stimo molto”.

Quindi la Dalla Chiesa parla della scomparsa, all’età di 52 anni, di Massimo Santoro, marito della figlia Giulia Cirese e padre del suo nipotino Lorenzo: “È stato terribile ma anche nei momenti più difficili, l’importante è rimanere in piedi, non piangersi addosso e trovare l’energia e la forza per andare avanti anche per gli altri. E’ quello che sta facendo Giulia per il suo bambino ed è quello che sto facendo io per Giulia. Mia figlia è una donna molto forte e mi rende orgogliosa. È vissuta per cinque anni a fianco di Massimo, è stata una lunga malattia. Avevano tanti progetti e lei ha seguito le scelte di Massimo”. E riguardo al nipotino dice: “Non è facile arginare il dolore che tu non vedi e non percepisci fino in fondo di un bambino di 10 anni, devi far finta di niente”.

Infine, la conduttrice commenta così sulla il “triangolo” Al Bano-Romina-Lecciso: “Non potrei mai schierarmi contro Al Bano perchè è il mio migliore amico. Ci conosciamo da 35 anni, abbiamo attraversato tanta vita insieme e ci siamo supportati a vicenda. All’inizio Loredana Lecciso mi stava antipatica. Ho detto in mille modi ad Al Bano che non era la donna giusta per lui. Poi una sera ci siamo trovate e lei mi ha detto ‘sai che mi eri antipatica pure tu?’. E ci siamo spiegate. Lei forse era un po’ gelosa della mia amicizia con Al Bano. Nel momento in cui siamo parlate, io l’ho capita. Da un punto di vista psicologico, Romina, la prima moglie, è molto ingombrante. Io non mi sono messa né contro Al Bano né contro Romina. Certo, poi al contrario di Romina, a me non è mai venuto in mente di dire ‘io amo ancora Fabrizio e anche lui mi ama’”.

IL MALORE DI FRIZZI E LA MORTE DEL GENERO (VIDEO)

RITA DALLA CHIESA DICE LA SUA SU AL BANO E ROMINA (VIDEO)

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965