La rivelazione di Giletti: "Antonella Clerici mi ha dato emozioni che non posso cancellare" - Perizona Magazine

La rivelazione di Giletti: “Antonella Clerici mi ha dato emozioni che non posso cancellare”

Daniela Vitello

La rivelazione di Giletti: “Antonella Clerici mi ha dato emozioni che non posso cancellare”

| 02/11/2017

A dieci giorni dal debutto su La7 con una trasmissione nuova di zecca e ancora senza titolo, Massimo Giletti si […]

A dieci giorni dal debutto su La7 con una trasmissione nuova di zecca e ancora senza titolo, Massimo Giletti si confessa in un’intervista rilasciata ad “Oggi”. Il conduttore ne approfitta per togliersi qualche sassolino dalla scarpa: “In Rai mi avevano detto: non parlerai più la domenica. Questa è la mia risposta. Non contro Fabio Fazio, che ne è il protagonista e che stimo. Ma per dare voce alla gente che la domenica è stata messa a tacere, quei 4 milioni di telespettatori che mi hanno sempre seguito…Per me quel giorno ha anche un valore etico più forte degli altri. Contro di me la d’Urso faceva solo il 10 per cento. Ma non gongolo mai. Mi piacerebbe piuttosto sapere perché si è chiesto di chiudere un programma di informazione per… fare polpette in tv (…) Con i miei speciali del sabato sera ho battuto colossi come Maria De Filippi”.

Non solo tv. Nel corso dell’intervista, l’ex padrone di casa de “L’Arena” torna indietro con la memoria al flirt vissuto anni fa con Antonella Clerici. “(L’ho lasciata) perchè tutto inizia e finisce, anche con dispiacere – confida – Ma lei mi ha dato emozioni che non posso cancellare”. Cinque anni fa, nel corso di un’altra intervista, il giornalista aveva aggiunto qualche particolare in più sulla relazione con la conduttrice de “La prova del cuoco”: “La storia tra me e Antonella è cresciuta poco a poco, e ci ha coinvolto tantissimo. Se torno indietro a quel periodo non riesco a pensare a momenti belli, e oggi posso dire che Antonella è senz’altro una delle donne che più ho amato. Dopo un anno, come ogni donna, Antonella che non era più una ragazzina desiderava una famiglia, un figlio, e io cominciai a stare male. Dentro di me la amavo, ma capivo che non mi sentivo pronto per vivere ciò che voleva lei e non avevo il diritto di renderla infelice, così cominciai ad allontanarmi. Lei ha rispettato la mia scelta e ha smesso di cercarmi”.

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965