Aggredito e rapinato, lo stilista Alviero Martini mostra le ferite in tv - Perizona Magazine

Aggredito e rapinato, lo stilista Alviero Martini mostra le ferite in tv

Daniela Vitello

Aggredito e rapinato, lo stilista Alviero Martini mostra le ferite in tv

| 13/03/2017

Ospite di “Domenica Live”, Alviero Martini racconta la sua mattinata da incubo. Qualche giorno fa, lo stilista è stato rapinato in pieno giorno nel centro di Milano. Martini ha mostrato le ferite in tv manifestando tutta la sua indignazione per l’escalation di criminalità.

“E’ veramente insopportabile come in questa città che era meravigliosa oggi non si possa più neanche girare alle 10.45 del mattino – ha esordito – È successo martedì mattina in via Fabio Filzi, in zona Repubblica. Ero uscito per andare a prendere un caffè e avevo scelto di portare con me 20 orologi della mia nuova collezione per farli sistemare dall’orologiaio. Girato l’angolo, sono stato fermato da 3 ragazzi. Uno mi punta un coltellino, una lama di 8 centimetri, verso la pancia. Gli do due banconote da 50 euro e arretrando sono caduto col ginocchio sul marciapiede. Poi hanno visto che avevo al polso un braccialetto, sembra una placchetta d’oro, in realtà è di ottone e me lo hanno tagliato con il coltello. Pensa, potevano tagliarmi le vene e i tendini. Ero veramente scioccato. In due secondi sono scomparsi tutti. Mi sono alzato, sono andato al pronto soccorso per farmi visitare. Avevo il ginocchio ed il polso malmessi. Al pronto soccorso ho avuto un crollo fisico. Ho chiamato il mio manager, Biagio D’Anelli, e poi siamo andati a fare la denuncia alla Questura”. 

“Ho capito chiaramente che erano ragazzi dell’Est – ha continuato – Alcuni giornali hanno scritto che erano extracomunitari. Non è vero. Sono comunitari che dall’Est Europa vengono a delinquere in Italia. Noi siamo attenti ai varchi di Lampedusa per paura dell’Isis. Poi so che altri vip come Celentano e Facchinetti hanno avuto approcci simili”.

“Sì, ma sono anche italiani – ha precisato Barbara D’Urso – I delinquenti sono di qualunque razza ed etnia”.

“In questo caso ho sentito l’accento dell’Est – ha replicato lo stilista – L’hanno fatto il bottino: 3500 euro di orologi che avranno rivenduto a 10-20 euro l’uno senza sapere cosa fossero. Ma io penso a quelle vecchiette che vanno a fare la spesa. Sono a favore di tutte le forze dell’ordine. Non do la colpa a Sala.

GUARDA IL VIDEO

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965