“Niente sfratto”, lacrime e commozione a “Mi manda RaiTre” - Perizona Magazine

“Niente sfratto”, lacrime e commozione a “Mi manda RaiTre”

Daniela Vitello

“Niente sfratto”, lacrime e commozione a “Mi manda RaiTre”

| 23/12/2016

“Mi manda RaiTre” approda in prima serata e racconta una storia a lieto fine: quella di Genny e di 300 famiglie che rischiavano di perdere la propria casa. Il conduttore Salvo Sottile manda in onda il servizio che illustra il dramma di Genny. Madre di 4 figli, dal 2007 è la legittima assegnataria di una piccola casa popolare a Tor Bella Monaca, a Roma. Il 10 novembre riceve una raccomandata e inizia il suo incubo. Il dirigente del Comune che ha firmato le assegnazioni ha commesso degli illeciti e a Genny viene comunicato che dovrà lasciare la casa e pagare una multa. Rientrati in studio, Genny e un altro inquilino ritrovano il sorriso grazie ad una buona notizia giunta attraverso l’inviata Roberta Ferrari in collegamento dal Campidoglio. La cronista annuncia che la giunta Raggi ha sospeso il provvedimento di sgombero. I due sfrattati passano dalla disperazione alla gioia e scoppiano in un pianto dirotto.

IL DRAMMA DI GENNY (VIDEO)

LACRIME E COMMOZIONE DOPO L’ANNUNCIO IN DIRETTA (dal minuto 00:38:40)

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965