Tu sì que vales, il commovente messaggio contro il femminicidio - Perizona Magazine

Tu sì que vales, il commovente messaggio contro il femminicidio

Daniela Vitello

Tu sì que vales, il commovente messaggio contro il femminicidio

| 09/10/2016

“Se questo è un uomo, io non sono un uomo”. A margine del monologo di Nancy Mensa e Sara Cariano, il palco di ‘Tu sì quel vales’ si popola di uomini pronti ad urlare il loro no alla violenza contro le donne. 

Nancy, 22 anni, originaria di Avola (Siracusa), è rimasta orfana dopo che il padre ha ucciso la madre. Sara convive con il dolore per la scomparsa della figlia 19enne assassinata da un uomo violento. I primi a raggiungere il palco sono Teo Mammucari, Rudy Zerbi e Gerry Scotti seguiti da una folta rappresentanza maschile del pubblico.

“E’ un messaggio molto forte fatto in una trasmissione come la nostra che soltamente fa da scacciapensieri – esordisce Gerry Scotti – E’ giusto riflettere sulle azioni che noi personalmente possiamo fare come padri, come fratelli, come mariti. Spesso si confonde l’amore con la gelosia, è mai come in un uomo specialmente in un ragazzo c’è questa sensazione che se di fronte agli altri uno perde una cosa che pensa sia sua fa una brutta figura con gli altri, si sminuisce e allora nasce questo concetto ‘tu sei mia’, ‘tu mi devi amare’. Ragazzi, toglietevi dalla testa questo concetto. ‘Tu sei mia’ non esiste”.

“Immaginate per un momento Nancy che il giorno prima faceva progetti di vita con la mamma e il papà, l’indomani si è trovata da sola e senza niente, dico niente – aggiunge il legale della ragazza – La mamma di Nancy ha chiesto aiuto allo Stato perchè voleva che lo Stato curasse un papà malato di gelosia e proteggesse una mamma minacciata da chi era ammalato. Nancy ritiene che lo Stato sia corresponsabile di simili tragedie. Lo Stato dovrebbe avere la sensibilità di garantire a queste persone quel minimo di dignità che i genitori gli avrebbero garantito”.

GUARDA IL VIDEO

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965