Prima la gaffe sul terremoto, poi le scuse: la Iena catanese nella bufera - Perizona Magazine

Prima la gaffe sul terremoto, poi le scuse: la Iena catanese nella bufera

Daniela Vitello

Prima la gaffe sul terremoto, poi le scuse: la Iena catanese nella bufera

| 24/08/2016

Nelle ore successive al devastante sisma che ha colpito il Centro Italia, Dino Giarrusso si è reso protagonista di una gaffe che ha scatenato il putiferio sui social. “Ma è stata una scossa di terremoto o il quarto gol del Porto?”, ha scritto la Iena catanese su Facebook.

Dopo essere stato sommerso dalle critiche, Giarrusso ha rimosso il post pubblicando un messaggio di scuse: “Sono a Catania, e stanotte proprio prima di andare a dormire parlavo al telefono con una persona -persona che stava a Roma- che mi ha detto d’aver sentito una scossa di terremoto. Per questo ho fatto una battuta qui su Facebook (ironizzavo sulla sconfitta della Roma) e ho staccato il telefono per dormire. Naturalmente non immaginavo nemmeno vagamente ci fosse stata una tragedia. Quindi chiedo umilmente scusa a chiunque si sia potuto sentire offeso dalle mie parole, inconsapevoli vi assicuro. Ho cancellato quella battuta come è giusto che facessi”.

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965