Elena Santarelli, le prime foto di Greta: "Io e Corradi l'abbiamo fortemente desiderata" - Perizona Magazine

Elena Santarelli, le prime foto di Greta: “Io e Corradi l’abbiamo fortemente desiderata”

Daniela Vitello

Elena Santarelli, le prime foto di Greta: “Io e Corradi l’abbiamo fortemente desiderata”

| 28/04/2016

Ad un mese dalla nascita, la piccola Greta – secondogenita di Elena Santarelli e Bernardo Corradi – è già su un settimanale di gossip. Ad immortalare l’intera famiglia al parco è “Chi”. Con i neo genitori e la neonata c’è anche il primogenito Giacomo, detto Jack.

“La nascita di questa bambina ha completato le nostre vite – dichiara la Santarelli al magazine – Giacomo ci ha stupiti, è un fratello maggiore tenerissimo. È un periodo meraviglioso. La mia vita era già bella, ci mancherebbe e non mi posso lamentare, ma Greta ha completato il quadro che immaginavo da bambina. Lo ha riempito con i colori più belli. Quelli che custodivo nei miei sogni. Manca solo un labrador e la casa in campagna e poi siamo dentro una pubblicità. Scherzo, sono davvero felice, ma lo dico a bassa voce”.

“L’arrivo di Greta ha arricchito le nostre giornate, ma non le ha stravolte – prosegue l’ex Letterina – Il suo arrivo ha colorato la mia vita di rosa e di colori pastello. Mi fa uno strano effetto, oggi, ritornare a fare acquisti nel reparto bambina. È come se viaggiassi nel tempo. E immagino me da piccolina che correvo in quei reparti con mia mamma. Ora la mamma, anzi, la bis mamma, sono io”.

La coppia ha aspettato sei anni per dare una sorellina a Giacomo, ma la loro è stata una decisione ben ponderata: “Greta è arrivata perché abbiamo fortemente desiderato questa gravidanza […] Lo scorso anno io e mio marito abbiamo deciso che era il momento giusto. Poi quando finisce sono rimasta incinta ho provato un tuffo al cuore e ho pianto lacrime di gioia”.

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965