Corona, in comunità incontra il chirurgo estetico: 'Vuole tornare bello come prima' - Perizona Magazine

Corona, in comunità incontra il chirurgo estetico: ‘Vuole tornare bello come prima’

Daniela Vitello

Corona, in comunità incontra il chirurgo estetico: ‘Vuole tornare bello come prima’

| 09/07/2015

Fabrizio Corona ha ascoltato il consiglio del suo legale e, da quando ha lasciato il carcere per seguire un programma di recupero nella comunità “Exodus” gestita da Don Mazzi, sta seguendo un profilo basso a cominciare dai social. Oltre che agli altri, l’ex re dei paparazzi si dedica anche a se stesso e alla cura del proprio corpo con esercizi fisici quotidiani mantenendo un’abitudine nata in prigione. Ma non è tutto. Stando a quanto scrive “Novella 2000”, Corona avrebbe incontrato diverse volte in comunità Giacomo Urtis, un amico che di professione fa il chirurgo estetico.

Dopo due anni e 5 mesi – racconta Carlo Mondonico – Fabrizio Corona è uscito dal carcere per scontare il resto della sua pena nella comunità Exodus di Don Mazzi a Lonate Pozzolo (Varese). Qui, l’ex re dei paparazzi sta facendo “il bravo ragazzo”, rispetta le regole e mantiene un profilo basso. Intorno a lui ci sono gli amici di sempre, quelli che non l’hanno mai abbandonato. Tra loro il chirurgo delle star dell’ex “scuderia Mora” Giacomo Urtis, che non perde occasione per andare a trovarlo e prendersi cura di lui. Tra cremine e trattamenti di bellezza, Urtis vuole ridare a Corona l’aspetto che aveva prima di entrare nel carcere di Opera”.

Un’altra indiscrezione arriva dal sito “Tremenza” che riprende a sua volta il blog sregolati.org e riguarda il misterioso hashtag #sipuede che ha accompagnato i primi scatti social post scarcerazione. Su Twitter è attivo un account “sipuede74” che rimanda ad un marchio di abbigliamento che ha come logo una “farfallina” identica al disegno tatuato da Belen, ex fidanzata di Fabrizio, sull’inguine. “74” è l’anno di nascita dell’ex fotografo dei vip ma anche il numero impresso sulle t-shirt “Detenuto 74” che spopolavano durante gli anni trascorsi da Corona in carcere. Si tratta di una coincidenza oppure la mente diabolica dell’imprenditore sta partorendo un nuovo business?

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965