Morte cerebrale per la figlia di Whitney Houston - Foto - Perizona Magazine

Morte cerebrale per la figlia di Whitney Houston – Foto

Daniela Vitello

Morte cerebrale per la figlia di Whitney Houston – Foto

| 05/02/2015

Bobbi Kristina, figlia di Whitney Houston e Bobby Brown, sarebbe morta cerebralmente. A scriverlo è il “New York Post”, citando “Radar Online” che a sua volta ha carpito la notizia da un testimone oculare nell’ospedale dove è ricoverata la ragazza.

Bobbi Kristina è stata rinvenuta sabato scorso in stato d’incoscienza nella vasca da bagno della sua casa di Atlanta, in Georgia. A trovarla e a chiamare i soccorsi è stato il marito Nick Gordon. Trasportata d’urgenza in ospedale per sospetta overdose di farmaci, la figlia ribelle della popstar – scomparsa nel 2012 a 48 anni in circostanze analoghe – ha inizialmente ripreso conoscenza per poi svenire finendo in coma. 

In questi giorni, la figlia di Whitney ha mostrato segni minimi di attività cerebrale e per il padre, il cantante Bobby Brown, potrebbe profilarsi la drastica decisione di dover staccare la spina dei macchinari che la tengono in vita.

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965