Fa congelare la moglie morta di cancro per farla risvegliare in futuro - Perizona Magazine

Fa congelare la moglie morta di cancro per farla risvegliare in futuro

Daniela Vitello

Fa congelare la moglie morta di cancro per farla risvegliare in futuro

| 29/12/2020
Fa congelare la moglie morta di cancro per farla risvegliare in futuro

1' DI LETTURA

Alan Sinclair, pensionato britannico di 82 anni, si è iscritto ad un programma sperimentale lanciato dall’istituto no-profit Cryonics Institute che potrebbe donargli la speranza di riabbracciare la moglie Sylvie morta di cancro a 66 anni. L’anziano ha acconsentito di far ibernare la consorte sottoponendola ad un processo di criogenesi.

In pratica, il corpo della donna è stato immerso nell’azoto liquido a -196 gradi, in modo da garantire la conservazione di tessuti, organi e cervello dopo che il cuore ha smesso di battere. Prima di questo procedimento, però, il sangue del paziente viene sostituito con crioprotettori attraverso un processo conosciuto come vetrificazione. La speranza è che in futuro Sylvie possa essere riportata in vita e guarita dal cancro.

Sinclair ha firmato affinchè alla sua morte anche lui venga sottoposto a criogenesi in modo che un giorno possa essere risvegliato insieme alla moglie. Il pensionato ha sborsato 28mila euro per conservare il corpo di Sylvie e trasportarlo negli Stati Uniti.

“Io penso che questa sia una possibilità – ha dichiarato a “Metro” – e che è comunque meglio sperare che essere mangiati dai vermi, quindi mi sono detto perché no. Gli scienziati fanno progressi continuamente, non c’è motivo per cui non dovrebbero riuscire a fare una cosa del genere. Hanno rianimato vermi di milioni di anni fa, perché non è possibile immaginare una cosa del genere con noi? Bisogna solo riparare il danno che ci ha fatto morire. Non vedo nulla di male nella speranza di un risveglio futuro”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 29/12/2020 11:36
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965