Eva Henger in ospedale in codice rosso: "Credevo di morire"

Eva Henger in ospedale in codice rosso: “Credevo di morire”

Daniela Vitello

Eva Henger in ospedale in codice rosso: “Credevo di morire”

| 26/08/2021
Eva Henger in ospedale in codice rosso: “Credevo di morire”

3' DI LETTURA

Si è risolta fortunatamente con un grosso spavento la disavventura vissuta qualche giorno fa da Eva Henger. L’ex pornostar ungherese ha accusato un malore mentre era in compagnia del marito Massimiliano Caroletti e della figlia 12enne Jennifer. La donna si è accasciata al suolo e ha perso i sensi. Quindi è finita all’ospedale Sandro Pertini di Roma dove è giunta in codice rosso. A raccontare l’accaduto è lei stessa in un’intervista al settimanale “Oggi”.

Eva Henger con il marito Massimiliano Caroletti e le figlie Jennifer e Mercedesz (Foto da video)

L’autista morto tra le sue braccia

Eva Henger ha avuto un potentissimo attacco di panico scatenato dal dolore per la perdita del suo autista Janosh, spirato tra le sue braccia. L’ex pornostar e il marito lo aveva chiamato per essere accompagnati all’aeroporto. Durante il tragitto, l’uomo ha iniziato a sudare e a tossire. Dopo essersi fermati in un’area di servizio, i due hanno allertato i soccorsi ma per Janosh non c’è stato nulla da fare.

Eva Henger (Foto Instagram)

L’attacco di panico all’Ikea

“Terribile. Appena chiudevo gli occhi rivedevo la scena”, ha spiegato Eva a “Oggi”. Successivamente al dramma, la Henger si è recata all’Ikea per fare degli acquisti. In quell’occasione, il dolore che evidentemente non aveva metabolizzato si è ripresentato sotto forma di un fortissimo attacco di panico.

“Ero convinta di morire”

“A un certo punto ho iniziato a sentire il cuore battere, soffro di extra-sistole, poi comincio ad avere un dolore fortissimo al petto e ad avere difficoltà di respiro – ha confessato – Ho pensato che mi stesse accadendo quel che era accaduto a Janosh. Ero convinta di morire, le mani mi si sono addormentate, poi le gambe… a quel punto mio marito mi ha portata in ospedale”.

Eva Henger (Foto da video)

“Sentivo che me ne stavo andando”

 “Ho pensato seriamente che non avrei più rivisto mia figlia, ho temuto per la sua sorte: ho vissuto lo sconforto, la pena, l’angoscia dell’attimo in cui senti che te ne stai andando. È stato terribile”, ha aggiunto.

La malattia dell’ex marito Riccardo Schicchi

Eva Henger ha raccontato di aver sofferto di ansia anche nel periodo della malattia del suo ex marito Riccardo Schicchi e dopo la sua morte. “Da lì in poi ho cominciato a fare fatica: mi venivano questi attacchi ma poi riuscivo a farli passare controllando l’ansia e tenendo a bada i sintomi – ha confidato – Mi avevano spiegato che tutto era partito da quel trauma, dall’aver visto la chiusura della bara: la mente umana non accetta la fine, la morte. Da allora soffro di claustrofobia”. All’epoca, aveva fatto ricorso ai farmaci per tenere a bada l’ansia: “Prima di salire in auto prendevo mezzo Lexotan”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Riccardo Schicchi e Eva Henger (Foto da video)

“Ho capito che non devo accumulare”

Durante l’episodio capitato recentemente, i medici hanno fatto fatica a placarla. Una volta giunta in ospedale, la Henger ha avuto un secondo attacco di panico e si è calmata soltanto dopo 10 ore. Adesso Eva sta cercando di tenere lontana ogni fonte di stress e negatività: “Ho capito che va trovato il proprio tempo, non devo accumulare”.

Eva Henger contro Lucas Peracchi, fidanzato con sua figlia Mercedesz (Foto ‘Nuovo’)

“Con Mercedesz non c’è rapporto”

Ancora inesistenti i rapporti con la figlia Mercedesz dalla quale si è allontanata quando la giovane si è legata a Lucas Peracchi. La storia tra i due si è conclusa ma madre e figlia continuano ad essere distanti. “Purtroppo non c’è rapporto – ha ammesso Eva Henger – Non mi ha cercato ma io ci sono e ci sarò per lei. Le cose che ho detto su Lucas, io le ho sentite da lei. Forse ho sbagliato a renderle pubbliche e di questo mi scuso”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 26/08/2021 11:54
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965