Dichiarata morta, si risveglia poco prima di essere cremata - Perizona Magazine

Dichiarata morta, si risveglia poco prima di essere cremata

Daniela Vitello

Dichiarata morta, si risveglia poco prima di essere cremata

| 31/10/2019
Dichiarata morta, si risveglia poco prima di essere cremata

1' DI LETTURA

Incredibile, ma vero. In Thailandia, Phinij Sopajorn, una donna di 70 anni dichiarata morta in un ospedale di Bangkok, si è risvegliata poco prima di essere cremata. Dopo la constatazione del suo decesso, il “cadavere” dell’anziana era stato tenuto per tre giorni in una bara fredda all’interno di un tempio come vuole la tradizione del rito funebre buddista.

Lo scorso 23 ottobre, giorno in cui era in programma la cremazione, Thawin Sopajorn, marito della “defunta”, ha iniziato a pulire il volto della moglie con un panno di flanella umido. In quell’esatto istante, è accaduto qualcosa che lo ha lasciato senza parole. La 70enne, che tre giorni prima aveva smesso di respirare a causa di gravi problemi legati ad un aumento del volume della tiroide, ha mosso leggermente le palpebre e ha iniziato a respirare di nuovo.

Thawin ha subito chiamato i figli che però non credevano alle sue parole. “Erano convinti che avessi delle allucinazioni, e in quel momento l’ho pensato anch’io”, ha dichiarato. I medici giunti sul posto, però, hanno accertato che la “morta” era ancora viva. Phinij è stata sottoposta alla rianimazione cardiopolmonare. Al momento le sue condizioni sono giudicate soddisfacenti anche se la sua patologia non è curabile.

“C’era qualcosa di strano e l’avevo notato – ha detto il marito della donna col senno di poi – quando l’avevo lavata subito dopo la morte, avevo notato che il corpo si muoveva e anche dopo tre giorni non era affatto rigido. Mi era sembrato molto strano, ma ora non posso che essere felice. So che la condizione di mia moglie non è curabile ed è comunque destinata a morire, ma è proprio per questo che vogliamo approfittare di questo tempo extra per stare accanto ai nostri figli e ai nostri nipotini”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 31/10/2019 11:50
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965