Chiara Ferragni, è scandalo per il cachet sanremese: Facchinetti la difende

Chiara Ferragni, è scandalo per il cachet sanremese: Facchinetti la difende

Daniela Vitello

Chiara Ferragni, è scandalo per il cachet sanremese: Facchinetti la difende

| 03/07/2022
Chiara Ferragni, è scandalo per il cachet sanremese: Facchinetti la difende

2' DI LETTURA

Mancano ancora sette mesi al “Festival di Sanremo” ma è già esplosa la prima polemica. Qualche giorno fa, il settimanale “Diva e Donna” ha lanciato un’indiscrezione sul cachet di Chiara Ferragni. Secondo tale rumor, l’imprenditrice digitale incasserà 100mila euro per due serate. Una cifra che, se confermata, sarebbe di gran lunga superiore a quella andata lo scorso anno a Sabrina Ferilli per la serata finale (25mila euro) e a quella percepita da Checco Zalone (70mila euro), l’ospite più pagato dell’edizione 2022.

Fedez e Chiara Ferragni (Foto Instagram)

Francesco Facchinetti difende Chiara Ferragni

Nelle scorse ore, Francesco Facchinetti è sceso in campo per difendere Chiara Ferragni. “Oddioooo….scandaloooo! ‘Chiara Ferragni andrà al Festival di Sanremo e per due serate prenderà 100mila euro’. 50mila euro a serata….scandaloooo! Oddio….‘cachet stellare, il più alto di tutti’ – ha esordito in un video pubblicato su TikTok – Prima di tutto, ci sono stati degli ospiti che al Festival di Sanremo hanno preso anche 500 o 600mila euro per una serata. Ci sono stati direttori artistici, presentatori che hanno preso più di un milione di euro”.

Francesco Facchinetti (Foto Instagram)

“Grazie a lei, Sanremo guadagna 30 volte tanto”

“Poi ricordatevi che il prezzo che una persona prende è direttamente proporzionale a quanti soldi fa guadagnare al Festival – ha aggiunto – Quindi se Sanremo mette sul palco Chiara Ferragni, vuol dire che Sanremo guadagna grazie a Chiara Ferragni, gli sponsor, eccetera, almeno 30 volte tanto. Quindi guadagnerà almeno 3 milioni di euro”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Chiara Ferragni (Foto Instagram)

“Inca**iamoci per il 150-160mila all’anno ai parlamentari”

“E poi basta con questa retorica, demagogia, che c’è gente che non arriva alla quarta settimana del mese – ha concluso – Lo so che fa inca***re ma il mondo va così e lo sappiamo, non abbiamo bisogno di insultare Chiara Ferragni perché prende 100mila euro come se fosse colpa sua se la gente non arriva alla quarta settimana del mese. E’ colpa di qualcun altro. Anzi, io darei anche 200mila euro a Chiara Ferragni e non darei 150-160mila all’anno ai parlamentari. Inca**iamoci per quello, non per Chiara Ferragni”.  

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 03/07/2022 13:19
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965