Andrea Crisanti compra una villa del '600 per quasi due milioni di euro

Andrea Crisanti compra una villa del ‘600 per quasi due milioni di euro

Daniela Vitello

Andrea Crisanti compra una villa del ‘600 per quasi due milioni di euro

| 18/02/2022
Andrea Crisanti compra una villa del ‘600 per quasi due milioni di euro

2' DI LETTURA

  • La storica dimora si trova in Veneto ed è attribuita a Vincenzo Scamozzi
  • Crisanti intende aprirla alle scuole e realizzare un centro multimediale
  • “Ha tanti lavori da fare e impegnerà molti risparmi miei e di mia moglie”

Andrea Crisanti prende casa in Veneto. Come racconta il “Corriere della Sera”, il microbiologo divenuto una habitué dei programmi televisivi in occasione dell’esplosione della pandemia, ha messo gli occhi su Villa Priuli Custoza, una dimora del ‘600 ubicata a Val Liona (Vicenza). Crisanti l’ha acquistata dalla famiglia Lazzarini per una cifra di poco inferiore rispetto ai due milioni di euro richiesti dai proprietari all’inizio della trattativa. La villa, attribuita a Vincenzo Scamozzi (allievo di Andrea Palladio), è circondata da 1,2 ettari di giardini.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Andrea Crisanti e Matteo Bassetti (Foto da video)

“Ci sono tanti lavori da fare, impegnerà molti risparmi”

“Era da lungo tempo che mia moglie ed io cercavamo una dimora di questo tipo – ha raccontato il professore universitario al “Corsera” — e finalmente siamo riusciti ad acquistare una casa storica che obiettivamente era intatta. Conservava ancora le caratteristiche originali. Non è stata alterata ed è la cosa principale per noi, perché a dire il vero ci sono moltissime case e ogni volta che entravo da qualche parte soffrivo nel vedere come erano state manomesse. Questa ha tanti lavori da fare e sicuramente impegnerà molti risparmi miei e di mia moglie”.

Andrea Crisanti (Foto da video)

“La aprirò alle scuole e farò un centro multimediale”

“L’obiettivo è anche quello di restituire questa dimora storica alla comunità – svela Crisanti – Sicuramente la metteremo in sicurezza e la apriremo alle scuole, affinché possano godere del verde e faremo un centro multimediale per dotare la comunità di uno spazio per le manifestazioni culturali. Lo ammetto, mi sento il custode di questa testimonianza del passato. Questo è lo spirito con il quale abbiamo affrontato questa nuova avventura io e mia moglie, per valorizzare e ridare qualcosa a questa comunità”.

Andrea Crisanti, Matteo Bassetti e Fabrizio Pregliasco (Foto da video)

“Ho voluto testimoniare il mio legame con il Veneto”

“Mi sono molto affezionato al Veneto e alla sua gente e in qualche modo volevo testimoniare il mio legame con l’acquisto di una proprietà – ha concluso il direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell’università di Padova – Però nel contempo volevo acquistare un qualcosa che fosse evocativo ed emozionante”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 18/02/2022 18:49
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965