Alessandra Celentano: "I figli non sono venuti, il mio ex ha sofferto"

Alessandra Celentano: “I figli non sono arrivati, il mio ex ha sofferto più di me”

Germana Bevilacqua

Alessandra Celentano: “I figli non sono arrivati, il mio ex ha sofferto più di me”

| 12/12/2022
Alessandra Celentano: “I figli non sono arrivati, il mio ex ha sofferto più di me”

3' DI LETTURA

Alessandra Celentano, la “perfida” insegnante di danza di “Amici” svela il suo lato più intimo a Silvia Toffanin che l’ha intervistata a “Verissimo”. Una Celentano “inedita” che ha ripercorso la sua carriera ma che si è lasciata andare anche ad alcune rivelazioni sulla sua vita privata. Sei l’insegnante più “longeva” di “Amici”, come pensi di essere cambiata in questi 20 anni? “Non credo di essere cambiata, sono sempre la stessa rompiscatole. Nel lavoro sono rigida e disciplinata, le regole e la disciplina servono soprattutto nella vita, per questo è importante essere diretti e schietti con i ragazzi. Preferisco essere ‘strega’ che ‘fatina buona’, ma nella vita sono più simpatica”.

Silvia Toffanin (Foto Facebook)

“In realtà sono una persona molto tranquilla”

Non pensi mai di essere troppo dura con i tuoi allievi? “Non ci crederai ma io in realtà sono una persona molto tranquilla, ma se mi scaldo non riesco a trattenermi, a volte mi pento, non di quello che dico ma come lo dico, vorrei essere più pacata ma non sempre ci riesco”. E sul suo percorso professionale racconta: “Posso dire di aver avuto una bellissima carriera. Vengo da una famiglia di artisti, mia madre e mio nonno erano cantanti lirici, ma anche mio padre suonava molti strumenti e scriveva canzoni e poi c’è lo zio… Da piccola io e mia sorella studiavamo pianoforte e danza poi ognuno ha scelto la sua strada. Scegliere un percorso artico è venuto quasi naturale”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Alessandra Celentano (Foto Facebook)

“La mamma è morta dopo un lunga malattia, ora riesco a parlarne”

Il tasto più doloroso è quello che riguarda la scomparsa della mamma: “La mamma è andata via dopo 10 anni di malattia, aveva l’Alzheimer, e solo ora dopo tanti anni riesco a parlarne, è stato un percorso molto duro. Il dolore non l’ho mai metabolizzato, è sempre presente anche se si va avanti. Penso sempre ai miei genitori che non ci sono più, mi mancano sempre, li saluto tutte le sere”. “Ho la fortuna di essere cresciuta in una famiglia molto unita – aggiunge – mi riferisco ad esempio a mia cugina Rosita Celentano con la quale c’è un legame fortissimo, spesso ci incontriamo a casa di zio Adriano e rivediamo i filmini di quando eravamo piccole”. Sei una nostalgica? “Si, ma allo stesso tempo guardo molto al futuro e mi piace pianificare”.

Adriano Celentano con la figlia Rosita e la nipote Alessandra (Foto Instagram)

“Mi dispiace non essere diventata mamma, ma credo al destino”

Non tutti la sanno ma Alessandra Celentano è stata sposata per un po’ di anni: “Si è vero, confessa, sono stata fidanzata per molti anni, e poi quando avevo già 40 anni ci siamo sposati, ma ora sono separata anche se abbiamo comunque un bellissimo rapporto. Come moglie com’eri? “Ero un po’ assente, per lavoro e per i miei genitori, l’ho un po’ trascurato e non credevo sarebbe finita, è stato un dolore”. Ti è dispiaciuto non essere diventata mamma? “Da un lato sì, con il mio ex marito per un periodo ci abbiamo provato, ma non è successo. Ci sono rimasta male certo e lui anche di più, ma io sono contro gli accanimenti, non è successo e ho pensato che doveva essere così, credo che tutto sia un po’ destino”. In compenso, la maestra ha quattro “figli pelosi”. Non ti sei più innamorata dopo il tuo matrimonio?No, sono in pausa, ma mai dire mai!!”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 12/12/2022 11:10
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965