“Da due mesi non riesco a seppellire mio figlio”, il deputato Andrea Romano contro la Raggi

Daniela Vitello

“Da due mesi non riesco a seppellire mio figlio”, il deputato Andrea Romano contro la Raggi

| 22/04/2021
“Da due mesi non riesco a seppellire mio figlio”, il deputato Andrea Romano contro la Raggi

Un durissimo tweet svela una tristissima vicenda privata

  • Il deputato alla Raggi: "La tua vergogna non sarà mai abbastanza grande"
  • Il cordoglio social: "Non si può aggiungere dolore al dolore"
  • L'abbraccio dei colleghi

Un dolore nel dolore quello vissuto da Andrea Romano. Nelle scorse ore, il deputato del Partito Democratico si è così rivolto alla sindaca di Roma Virginia Raggi via Twitter: “Oggi sono 2 mesi che mio figlio Dario non è più con la sua mamma, con i suoi fratelli, con me. 2 mesi che non riusciamo a seppellirlo: Ama non dà tempi di sepoltura degni di una città civile. Anzi, non dà alcun tempo. La tua vergogna non sarà mai abbastanza grande”.

Andrea Romano
Il tweet di Andrea Romano

I messaggi di cordoglio

Un tweet durissimo che svela una tristissima vicenda privata che i più ignoravano sino a oggi. Almeno così si evince dai messaggi di cordoglio lasciati sotto il post di Andrea Romano. Oltre a porgere le proprie condoglianze, gli internauti non possono che associarsi al suo sdegno.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Andrea Romano (Foto da video)

“Non seppellire il proprio caro lascia in sospeso la sofferenza”

“Un abbraccio grande a lei e ai suoi cari”, “Dio mio”, “Andrea un forte abbraccio mi dispiace un mondo”, “Dopo un dolore incommensurabile questa scandalosa beffa da una città amministrata peggio che mai. Tanta vicinanza”, “Una preghiera dal profondo del cuore”, “Non seppellire il proprio caro lascia in sospeso la sofferenza e non permette l'ultimo saluto il più caro, il più intimo, con dignità. Condoglianze”, “Massima vicinanza. Amministrazione indegna”, “Doppiamente devastante!”, “Non ci sono commenti possibili, è straziante”, “Sentitissime condoglianze. Una situazione indegna per il vivere civile. Una amministrazione seria si sarebbe dimessa per questo scandalo”, “Le faccio le mie più sentite condoglianze e mi associo al suo sdegno”, “Non si può aggiungere dolore al già grande dolore di sopravvivere a un figlio, è una questione di civiltà”, “Un dolore immenso, una ferita aperta sottoposta a tortura. R.I.P.”, “Non sapevo. E non ho parole. Solo un grande abbraccio a tutti voi”, scrivono alcuni.

Carlo Calenda e Andrea Romano (Foto Instagram)

L’abbraccio dei colleghi

Carlo Calenda ha rilanciato il tweet di Andrea Romano, mentre il deputato di Iv Luciano Nobili ha così commentato: "Un abbraccio ad Andrea e alle tante famiglie romane che si trovano nella medesima condizione. Dolore che si aggiunge a dolore. Virginia #Raggi, non potevi finire cinque anni di disastri più indegnamente di così".

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

LEGGI ANCHE: Deputato Pd denuncia Daniela Martani: “Ha minacciato me e mia figlia”

COMMENTA

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823