Una 13enne contro Barbara D'Urso che pela patate: "Porta rispetto" - Perizona Magazine

Una 13enne contro Barbara D’Urso che pela patate: “Porta rispetto”

Daniela Vitello

Una 13enne contro Barbara D’Urso che pela patate: “Porta rispetto”

| 22/08/2014
Una 13enne contro Barbara D’Urso che pela patate: “Porta rispetto”

3' DI LETTURA

Barbara D’Urso torna ad indossare i panni della sexy casalinga  ed in rete si scatena il putiferio. La conduttrice Mediaset, specializzata in storie strappalacrime, posa in lingerie a gambe aperte e con un coltello in mano, intenta a sbucciare patate con l’aria da “finta annoiata”. “Lavatrice,stendi panni, e poi anche pelare le patate???, scrive su Facebook scatenando i commenti ironici del web.

Una follower adolescente non ci trova niente da ridere e si scaglia pesantemente contro la mattatrice di “Pomeriggio Cinque” e “Domenica Live”: “Sono una ragazza di 13 anni e credimi cara Barbara che per certe cose sono abbastanza matura. Qui ci sono persone che veramente si spaccano le ossa dalla mattina alla sera per portare a casa qualcosa da mangiare,i miei genitori si fanno in quattro per non farmi mancare nulla, sono davvero orgogliosa di loro e di tutto quello che fanno per me. Vedendo questa foto mi cadono le braccia, perchè mi sa tanto di presa in giro nei confronti di chi lavora molto. Non si pelano le patate in quelle condizioni, o meglio a gambe aperte, ovvio che poi ti arrivano insulti a non finire. Vorrei farti vivere come viviamo noi, perchè è facile parlare chi ha la bella vita. Questa foto non si puó proprio vedere,è il degrado,mettiti vergogna e piuttosto porta RISPETTO’.

Un’altra giovanissima è dello stesso parere: “Ho 16 e vedo mia madre pulire tutti i santi giorni la casa, mio padre tornare alle 3 del pomeriggio (e ringrazio Dio perché in Italia ci sono persone che rientrano più tardi o lavorano tutta la santa notte per far trovare un pezzo di pane sulla tavola) e loro nemmeno si lamentano. Fai tanto la persona umile e poi sei la prima a far la sofisticata. A te secca sbucciare quelle patate, ma lo sai quante persone in Italia vorrebbero averle per sfamarsi? Fuori c’è gente che si fa un mazzo più di te e di tutti quei c******* che stanno in “politica” se si può chiamare così. Ti secca sbucciare le patate? Ohhh poverina deve fare la lavatrice!Siamo 4 uomini in casa con una donna in casa, e ti assicuro che mia madre non ha mai detto che si secca a fare la lavatrice o pelare le patata…tu non hai un c***** da fare dalla mattina fino a sera e ti lamenti per due patate e una lavatrice? Beh cara Barbara ti consiglio di vivere un giorno come tutti noi, popolo italiano che si fa davvero il mazzo e che non va a farsi le vacanze come fai tu…Noi lavoriamo notte e giorno per un pezzo di pane…tu lavori 200 ore all’anno e ti secca pelare due patate? Wow”.

Anche Rebecca non le manda a dire alla D’Urso: “Parli del rispetto per le donne nel tuo programma e poi posti foto che bruciano il rispetto che la donna ha cercato di avere per anni così… non sai neanche cosa sia il rispetto, parli di fatica ma il tuo non è neanche definibile, sei pagata solo per far finta di provare compassione davanti alle disgrazie della gente. Se solo tu la provassi la vera fatica, quella di doversi alzare la mattina e andare a lavoro in bicicletta come fa mio padre tutte le mattine da 25 anni (8 km di andata e 8 di ritorno) perchè non abbiamo la possibilità di comprarsi la macchina. Esce alle 6 la mattina e tona alle 7 e mezzo la sera e non posso vederlo mai, si spezza la schiena per tirare su me e i miei 3 fratelli, per darci da vivere, per farci studiare e per mandarci una settimana in montagna ogni 4 anni e lui non può venire, perchè non gli danno le ferie. Questo vuol dire spaccarsi la schiena, per non parlare di chi poi conduce uno stile di vita ancora peggiore, ma ho voluto riportare quest’esempio perchè lo sento molto vicino. Ma chi è qui la persona che ha la soddisfazione di vedere i figli felici dopo tanta fatica? (e non si parla di sbucciare le patatae, anche se so che non puoi capire il significato della parola a pieno), tu o mio babbo?“.

Barbara D'urso patate

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 22/08/2014 15:20
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965