WhatsApp diventa a pagamento |anche su Android - Perizona Magazine

WhatsApp diventa a pagamento |anche su Android

Vincenzo Martines

WhatsApp diventa a pagamento |anche su Android

| 30/01/2013
WhatsApp diventa a pagamento |anche su Android

1' DI LETTURA

SAN FRANCISCO (CALIFORNIA) – WhatsApp, l’applicazione di messaggistica gratuita più diffusa, sta già facendo molto discutere per la decisione dei suoi produttori, Brian Acton e Jan Koum di fidelizzare gli utenti mediante l’utilizzo gratuito per un anno per poi imporne il pagamento di 0,89 centesimi dopo 12 mesi di utilizzo.

Nella descrizione dell’ultima versione dell’app infatti (la 2.9.378 del 22 gennaio 2013) si legge: “abbiamo abilitato il sistema Google Play in-app-purchase per estendere il servizio”.Occorre ricordare che gli utilizzatori di Iphone, e quindi del sistema operativo iOS, hanno dovuto sborsare subito gli ottantanove centesimi per scaricare il programma di messaggistica tra smartphone via internet mentre il pagamento dopo 12 mesi era già stato introdotto su altre piattaforme come ad esempio nel caso dei Windows phone.

Gli utenti del sistema operativo Android, malgrado la cifra sia irrisoria, non hanno gradito ed hanno sfogato tutta la loro rabbia sui social network: qualcuno ha paragonato la tassa al canone per la tv, altri hanno lamentato il fatto che gli utenti della Apple paghino una sola volta per scaricare l’applicazione mentre con altri sistemi operativi bisognerebbe pagare ogni anno.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 30/01/2013 14:06
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965