In ospedale con una bomba nel retto, scatta l'evacuazione

Si presenta in ospedale con una bomba nel retto, scatta l’evacuazione

Daniela Vitello

Si presenta in ospedale con una bomba nel retto, scatta l’evacuazione

| 22/12/2022
Si presenta in ospedale con una bomba nel retto, scatta l’evacuazione

1' DI LETTURA

Un 88enne si presenta in ospedale a Tolone, in Francia, con un proiettile d’artiglieria della Prima guerra mondiale conficcato nel retto e scatta l’allarme bomba. E’ accaduto lo scorso sabato all’Hospital Sainte Musse. L’anziano aveva utilizzato il proiettile da 8 pollici, lungo 20 centimetri e dal diametro di 5 centimetri per procurarsi piacere ma non era riuscito più ad estrarlo dall’ano. La direzione dell’ospedale ha disposto l’evacuazione parziale della struttura mentre i chirurghi rimuovano l’ordigno. I nuovi pazienti sono stati dirottati verso altri nosocomi a causa di quello che è stato definito come “un incredibile allarme bomba”.

I medici: “Abbiamo visto di tutto ma questo non era mai capitato”

“Ci siamo abituati a trovare oggetti insoliti infilati là sotto dove non batte il sole. Una mela, un mango, perfino una bomboletta di schiuma da barba. Ma un proiettile d’artiglieria? Quello non era mai capitato”, hanno dichiarato i medici del Pronto soccorso dell’ospedale di Tolone a “Var-Matin”. Per poi aggiungere: “In seguito abbiamo trattato il nostro paziente atipico, che nel frattempo ci aveva assicurato che l’ordigno era stato disinnescato prima dell’uso”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

L’ordigno estratto attraverso l’addome

Dopo la rimozione effettuata in un tendone esterno costruito per l’occasione, l’88enne sta bene e si sta riprendendo. L’ordigno è stato estratto attraverso l’addome con un intervento chirurgico. Un oggetto di tali dimensioni “raramente esce dove è entrato”, ha dichiarato il chirurgo. Lo scorso novembre, fece scalpore la storia di una 23enne che ha pensato bene di “indossare” un sex toy contenente le ceneri del fidanzato.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 22/12/2022 16:08
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965