Nostradamus, le inquietanti profezie per il 2023

Nostradamus, le profezie per il 2023: dalla “grande guerra” alla morte di Putin

Daniela Vitello

Nostradamus, le profezie per il 2023: dalla “grande guerra” alla morte di Putin

| 23/12/2022
Nostradamus, le profezie per il 2023: dalla “grande guerra” alla morte di Putin

2' DI LETTURA

Il 2022 sta per concludersi e, puntualmente come ogni anno, sul web c’è chi tira fuori dal cassetto le profezie di Nostradamus e di solito non si tratta di buone notizie. In realtà, non c’è alcuna prova che il chiaroveggente, astrologo e farmacista vissuto intorno al 1500 abbia previsto alcunché nelle sue ormai celeberrime quartine.

“Le uniche tre volte in cui è indicata una data precisa si è sbagliato”

“Nostradamus non ha mai veramente previsto alcun evento futuro. Le uniche tre volte in cui è indicata una data precisa si è clamorosamente sbagliato”, ha affermato ad esempio Massimo Polidoro, scrittore, divulgatore scientifico e segretario nazionale del Cicap (Comitato Italiano per il controllo delle affermazioni sulle pseudoscienze).

Gli eventi storici attribuiti a Nostradamus

Se da un lato c’è chi le bolla come “fantascienza” senza alcuna ombra di dubbio, dall’altro c’è chi crede che a Nostradamus siano attribuibili alcuni eventi storici quali la rivoluzione francese, l’ascesa di Hitler, gli attentati dell’11 settembre 2001, l’attentato al Papa, la catastrofe nucleare di Chernobyl, la caduta del muro di Berlino, la guerra del Golfo, la comparsa di nuove malattie come l’Aids. A tal proposito, ecco le profezie per il 2022.

Lo spauracchio della terza guerra mondiale

Le previsioni per il 2023, stando agli appassionati di profezie e affini, sono davvero inquietanti. L’anno che verrà, secondo le loro interpretazioni, sarà segnato dall’esplosione della terza guerra mondiale, non come conseguenza del conflitto tra Russia e Ucraina ma della tensione tra Cina e Taiwan, da cui scaturirà un nuovo ordine mondiale.

Nostradamus

Dalla morte di Putin a quella di un Papa

A toccare ferro è Joe Biden che, secondo le profezie, potrebbe dire addio ad un componente della famiglia a lui molto caro. Nel 2023 sarebbe prevista anche la morte di un Papa e quella di Vladimir Putin vittima di una cospirazione da parte del suo stesso governo o staff. Il nuovo anno sarà segnato da uno scandalo che investirà la chiesa portandola alla fine.

Dalla crisi economica alla guerra civile

Si parla anche di un possibile approdo dell’uomo su Marte ma non sono previste missioni spaziali sul pianeta rosso. Ed ancora di una crisi della Borsa nei primi mesi del 2023 e di un’instabilità socio-economica che potrebbe sfociare in una guerra civile (“Il moggio di grano salirà così tanto che l’uomo mangerà i suoi simili”).

Il problema del surriscaldamento globale

Infine, una quartina sembra rimandare al surriscaldamento globale: “Come il sole, la testa brucerà il mare splendente: I pesci vivi del Mar Nero saranno quasi bolliti. Quando Rodi e Genova saranno semi-affamate, la gente del posto si affaticherà per tagliarle”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 23/12/2022 12:00
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965