Masterchef Italia 2 |Ivan sfiora la finale - Perizona Magazine

Masterchef Italia 2 |Ivan sfiora la finale

Bellomo Alessia

Masterchef Italia 2 |Ivan sfiora la finale

| 15/02/2013
Masterchef Italia 2 |Ivan sfiora la finale

3' DI LETTURA

Ivan Iurato, concorrente di MasterChef Italia 2

La semifinale del programma di cucina più amato e seguito del momento ancora una volta lascia tutti di stucco: Carlo Cracco, Joe Bastianich e Bruno Barbieri, chiccosissimi per questa serata fondamentale, non si lasciano intenerire da niente e mettono sotto torchio i cinque semifinalisti di MasterChef Italia 2. Maurizio, Marika, Tiziana, Andrea e il sicilianissimo Ivan si trovano un ingrediente ostico nela Mistery Box che da il via alla gara: le cozze devono essere protagoniste dei piatti dei 5 aspiranti Masterchef. Ivan parte avvantaggiato: Bastianich e Cracco tentano di smontare il siciliano, ma quando uno nei piatti oltre che passione ci mette anche un cuore colmo di Sicilia è impossibile che sbagli. Le cozze gratinate alla mozzarella di Ivan sono uno dei tre piatti migliori, insieme alla zuppa di Andrea e un bellissimo piatto di presentazione di Maurizio, uno gnocco di farina di riso con mozzarella di bufala, verdure e cozze che gli ha permesso di aggiudicarsi la possibilità di scegliere il piatto dell’Invention test. Eliminata invece Marika, che a detta delle tre Moire del destino dei concorrenti di Masterchef era troppo presuntuosa per andare avanti.

Ospite d’onore di questa serata è la mamma di Joe, la signora Lidia Bastianich (che chiama il temibile giudice “Giuseppe”, facendo sorridere un po’ tutti) ed è proprio tra i suoi piatti che Maurizio sceglie l’Invention test: tra pollo ruspante al tegame con patate, gnocchi di patate in guazzetto di coniglio e calamari ripieni con cipolla, timo e tentacoli interni, il semifinalista sceglie il pesce. E ancora un volta il nostro Ivan ci mette tutta l’anima in un piatto quasi perfetto (la cottura forse lasciava a desiderare, a detta dei giudici) che riceve i complimenti di Bastianich. Purtroppo però arriva Tiziana, la protetta di Cracco, e toglie la vittoria al trentacinquenne di Comiso: la vittoria consiste in una lezione privata con Cracco, e la trama del rapporto tra concorrente e giudice sembra quindi infittirsi. Intanto però arriva il momento della prova in esterna e la location è lo storico ristorante Andana, a Castiglione della Pescaia e soprattutto l’arrivo dell’ospite degli ospiti: lo chef Alain Ducasse. Vengono assegnati gli ingredienti: gnocchi per Tiziana, piccione per Maurizio, dolce per Andrea e verdure per Ivan. Ancora una volta è Tiziana a spuntarla sugli altri: arriva il pressure test che si conclude con quello che i siciliani non potevano immaginarsi. L’ingrediente del pressure test non è de più semplici, cucinare la spugna di mare non è cosa comune: il piatto migliore è quello di Maurizio, spagnetti con spugne di mare, noci americane e parmigiano, mentre arriva il colpo di scena – con finale amaro per tutti i siciliani che tifavano per Ivan.

I giudici non eliminano subito uno dei due concorrenti rimasti. Andrea e Ivan si affrontano sui due piatti peggiori: crema di fagioli e ciccioli di soppressa per Ivan e i calamari della mamma di Bastianich per Andrea. Forse l’emozione, forse il peso di essere ad un soffio dalla finale, Ivan dopo puntate e puntate di picchi altissimi e qualche caduta a bassa quota non riesce ad avere il mordente finale e viene bruciato sul filo di lana dal piatto di Andrea.

Masterchef Italia2 si concluderà la settimana prossima e l’Italia finalmente avrà un vincitore: la Sicilia un Master Chef però ce l’ha già. Ivan Iurato con le sue particolarità, la sua passione per la cucina e per la sua terra, la sua inclinazione per la poesia ha conquistato i cuori di tanti appassionati del programma e ha fatto sì che tra piatti esotici, particolari e chic ci fosse sempre un pezzetto di casa.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 15/02/2013 00:00
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965