Madre e figlia partoriscono a distanza di 24 ore

Madre e figlia partoriscono a distanza di 24 ore

Daniela Vitello

Madre e figlia partoriscono a distanza di 24 ore

| 17/01/2023
Madre e figlia partoriscono a distanza di 24 ore

2' DI LETTURA

E’ un doppio parto davvero eccezionale quello avvenuto all’ospedale Cardarelli di Napoli nelle scorse ore. Mara, 35 anni, e Paola, 20, condividono la stessa stanza nel reparto di ostetricia e hanno dato alla luce i loro bambini, Futura e Giovanni, a distanza di poco più di 24 ore. La particolarità della vicenda sta nel fatto che le due donne sono mamma e figlia. Mara aveva 15 anni quando nel 2002 mise al mondo Paola che è rimasta figlia unica fino all’arrivo della sorellina Futura. Le due neo mamme stanno bene. Anche i loro piccoli sono in ottima salute. Futura pesa 3,8 kg, Giovanni ne pesa 3,4. Nelle prossime ore, Mara e Paola potrebbero lasciare l’ospedale e tornare a casa.

Il primario: “La nostra priorità è tutelare la salute delle donne e dei nuovi nati”

“Le signore Mara e Paola stanno bene, così come i loro meravigliosi bambini – ha dichiarato Claudio Santangelo, primario dell’ostetricia e ginecologia del Cardarelli come riporta l’Ansa – Come reparto, abbiamo come priorità tutelare la salute e il benessere delle donne e dei nuovi nati; lo facciamo lavorando di continuo sui percorsi di sicurezza e intervenendo sull’accoglienza e il supporto alle neomamme”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

I ringraziamenti del direttore generale del Cardarelli

“Faccio i migliori auguri alle neomamme e ringrazio le ostetriche, gli infermieri, gli OSS e i Medici per il lavoro che fanno nell’accompagnamento delle donne al parto – ha aggiunto Antonio d’Amore, direttore generale del Cardarelli –  La nostra Azienda si caratterizza per la gestione di gravidanze ad elevato rischio ed a maggiore complessità; anche in questo ambito il nostro ospedale è un punto di riferimento importante, rappresentando una risorsa di primo piano nella gestione delle emergenze. Il nostro obiettivo deve essere promuovere una corretta diagnosi e gestione dei parti potenzialmente a rischio, così da limitare la necessità di intervenire in emergenza”.

Mamma e figlia hanno condiviso anche la gravidanza

Mara e Paola non hanno vissuto insieme solo il parto ma anche la gravidanza dal momento che vivono nella stessa casa. “Al piano di sopra c’è mia mamma, Lucia, per questi bambini preziosa nonna e bisnonna contemporaneamente – ha raccontato Mara come riporta “Il Mattino” – Il suo aiuto è stato decisivo già nella scelta di portare avanti la prima gravidanza, quando frequentavo ancora la scuola”. Paola ha invece ripercorso la degenza in ospedale: “Ci hanno messo nella stessa camera senza che lo chiedessimo espressamente: abbiamo potuto sostenerci a vicenda pure durante il travaglio”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 17/01/2023 12:49
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965