Vince un milione alla lotteria: "Quei soldi mi hanno rovinato la vita"

Vince un milione alla lotteria: “Quei soldi mi hanno rovinato la vita”

Daniela Vitello

Vince un milione alla lotteria: “Quei soldi mi hanno rovinato la vita”

| 14/01/2023
Vince un milione alla lotteria: “Quei soldi mi hanno rovinato la vita”

2' DI LETTURA

Jane Park aveva 17 anni quando vinse un milione di sterline. Correva l’anno 2013 e la ragazza scozzese diventò la più giovane vincitrice dell’EuroMillions, una lotteria lanciata nel 2004. In un’intervista rilasciata al programma tv statunitense “Dr Phil”, Jane Park sostiene che quella vincita stratosferica le abbia rovinato la vita. Al punto che è arrivata a denunciare la Lotteria nazionale.

Jane Park (Foto Instagram)
Jane Park (Foto Instagram)

“Ho ricevuto diverse minacce di morte”

“Non avrei mai voluto vincere quel milione di sterline – confessa – Non mi lasciavano più vivere in pace. Avevo addirittura degli stalker, gente che mi seguiva, ho ricevuto diverse minacce di morte. Una cosa che non auguro a nessuno. Vorrei non avere mai vinto“.

Jane Park (Foto Instagram)
Jane Park (Foto Instagram)

“Il mio unico rimpianto è stato rendere pubblica la vittoria”

“Se ho rimpianti? Non rimpiango nessuno dei soldi che ho speso – confida – Il mio unico rimpianto è stato rendere pubblica la vittoria. Ammetto però che se non avessi avuto a disposizione quel denaro non avrei avuto accesso troppo immediato alla chirurgia plastica. Vedevo dei difetti sul mio viso, ma quando uno non può permettersi l’operazione, cerca di piacersi. Invece io, dopo aver vinto, mi sono sottoposta a vari interventi: ho speso circa 50.000 sterline”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Jane Park (Foto Instagram)
Jane Park (Foto Instagram)

“All’epoca io solo una giovane ingenua di 17 anni”

Jane Park spiega perché ha deciso di denunciare la Lotteria nazionale: “Nel Regno Unito, devi aver 18 anni per giocare d’azzardo e 16 per giocare alla lotteria. Non puoi mettere una sterlina in una macchinetta o non puoi andare in negozio a comprare sigarette o alcolici, e non puoi entrare in un casinò, ma puoi giocare alla lotteria. È orribile, non lo augurerei a nessuno, a 17 anni non sei nemmeno un vero adulto, e all’epoca io solo una giovane ingenua di 17 anni”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 14/01/2023 09:52
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965