Il "Grande Fratello Vip" va in onda nonostante la guerra: Signorini spiega il perchè

Il “Grande Fratello Vip” va in onda nonostante la guerra: Signorini spiega il perchè

Daniela Vitello

Il “Grande Fratello Vip” va in onda nonostante la guerra: Signorini spiega il perchè

| 25/02/2022
Il “Grande Fratello Vip” va in onda nonostante la guerra: Signorini spiega il perchè

1' DI LETTURA

Se ieri sera RaiUno ha stravolto il suo palinsesto cancellando i nuovi episodi di “Doc – Nelle tue mani 2” per far posto allo Speciale Ucraina del Tg1, su Canale 5 la 44esima puntata del “Grande Fratello Vip” è andata regolarmente in onda. A inizio puntata, Alfonso Signorini ha spiegato il perchè di questa scelta.

“Un senso di impotenza e sgomento ha invaso tutti noi”

“Voglio rubarvi solo un minuto – ha esordito – Questa mattina tutti noi abbiamo avuto un brutto risveglio. Ci siamo svegliati con le immagini di guerra. Una parola alla quale non eravamo più abituati. Addirittura non la concepivamo neanche più una guerra. Pensavamo di avere conquistato anche l’assenza delle guerre. E a pochi chilometri da noi, soltanto 2000 km ci separano dall’Ucraina. Questo senso di impotenza e sgomento ha invaso tutti quanti noi”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

I concorrenti del ‘Grande Fratello Vip’ (Foto Endemol Shine Italia)

“Non abbiamo soluzioni, nessuno riesce a trovarle dentro di sé”

“Come reagire, allora, di fronte a queste notizie? – ha proseguito – Chiudendoci in noi stessi?! Facendoci prendere dall’angoscia? Non pensarci? Pensare ad altro? Qualsiasi scappatoia non sarebbe quella giusta. Non abbiamo soluzioni. Nessuno di noi riesce a trovarle dentro di sé. Figurarsi darle in televisione. Noi siamo qua, facciamo il nostro lavoro. Abbiamo scelto questa sera di continuare ad intrattenervi. Questo non significa avere le fette di salame sugli occhi, non significa non pensare ai veri problemi della vita. Che comunque non sono quelli del Grande Fratello. Siamo qui per farvi compagnia senza pretese e senza obiettivi se non quello di intrattenervi e volerci bene. Incrociamo le dita. Speriamo che il buon Dio guardi giù. Davvero.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 25/02/2022 15:28
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965