Nina Moric denuncia Fabrizio Corona e Carlos torna a vivere con lei

Daniela Vitello

Nina Moric denuncia Fabrizio Corona e Carlos torna a vivere con lei

| 15/10/2020

Carlos Maria Corona è tornato a vivere con la madre Nina Moric. Nei giorni scorsi la modella croata aveva pubblicato su Instagram l’audio choc di due distinte telefonate. Nel primo la Moric parlava con l’ex marito Fabrizio Corona. “Perchè hai creato tutti questi traumi a Carlos? Mi spieghi? Perché mi dici che sono una pu**ana davanti a Carlos?”, chiedeva. Corona replicava usando parole pesanti: “Io penso che sarei arrivato quasi al limite di venire due giorni fa a prenderti la testa e a fracassartela contro un angolo, in modo da uc*iderti e non vederti mai più, eliminare il male che hai fatto a questo ragazzo”.

Nel secondo audio Nina parlava con il figlio. “Mi ha detto che per venire da te devo picchiarlo – confessava il 18enne alla madre – Mamma, io voglio aprirmi con te, io voglio che tu mi insegni a diventare una persona migliore, quello che voglio fare è venire da te e dimenticare questa persona, dimenticarmi del male”.

“Carlos, tuo padre ti sta minacciando? Rispondimi”, chiedeva la Moric in lacrime. “In parte sì – spiegava Carlos – purtroppo, in parte. Io voglio stare con te, è questa la verità. Tu sei una persona che mi può aiutare a essere una persona migliore, una persona più buona, perché purtroppo io stando con il male imparo anche il male. Voglio tornare a casa, vorrei trasferirmi da te. Stavo meglio con te, molto meglio, stavo sempre bene. Lo sai che la palestra non l’ho mai voluta fare perchè non mi interessava, tutto questo mondo qua non mi interessava, non mi interessava questa falsità, la televisione, niente”.

“Cancella questa chiamata perché lui ti controlla il telefono – consigliava Nina Moric al figlio – Amore mio, tu non sei il male e sai distinguere il male dal bene. Torna a casa Carlos. Amore mio, non ti preoccupare, io ci sono sempre, non sei abbandonato, io sono il tuo scudo e ti amo più della mia vita, ti devi fidare di me. La mamma non è stupida, la mamma ti proteggerà per sempre. Piuttosto di lasciarti nelle mani sbagliate morirei, è solo questione di tempo, vita mia. So che tu stai malissimo”.

ASCOLTA L’AUDIO (VIDEO)

Carlos si rimangia tutto e difende il padre

Dopo il polverone sollevato dal post della modella, Carlos ha ritrattato tutto. “Buongiorno a tutti. Farò un’intervista dove dirò la verità su questa cosa. In quel momento ho detto quelle cose perché non le pensavo – ha precisato – Ero circondato da pensieri che non avevano senso, perché sono pensieri di male, che non esistono. Perché come dice Sant’Agostino il male è vuoto, appunto, essendo male. Non c’entra niente tutto quello che hanno riportato. Nulla di quello che hanno pubblicato i siti o i dispositivi di comunicazione. Chi vuol intendere intenda. (…) Chi giudica sarà ripagato con la stessa moneta. Questa è la mia filosofia”.

Nelle stories è intervenuto anche Fabrizio Corona. “Ti ho picchiato? Ti ho costretto a vivere in questa casa? Stai male in questa casa? Spiegherai perché tua madre ha avuto la follia di pubblicare quella cosa? In questa casa c’è il male? Stai bene? Quindi sei felice?”, ha chiesto al figlio.

Nina Moric denuncia Fabrizio Corona

Nel frattempo, Nina Moric ha fatto partire una denuncia contro il suo ex marito reo di averle rivolto “ingiurie e minacce” e aver messo in atto “comportamenti lesivi della salute” del figlio. Secondo la denuncia presentata dall’avvocato Solange Marchignoli, Carlos diventato maggiorenne lo scorso agosto sarebbe stato sottoposto a “gravi costrizioni psicologiche” e utilizzato come “merce di scambio” per “video, servizi fotografici e presenze nei locali“.

“La questione è molto delicata e complessa – ha spiegato l’avvocato della Moric– . Nina ha cercato la tutela della giustizia e dopo aver visto che non ne usciva è crollata e ha voluto pubblicare gli audio sui social. A volte le cose si muovono attraverso i media, è triste ma il mondo è cambiato. I messaggi audio che avete ascoltato sono solo una sintesi pubblicabile, fanno capire che ce ne sono alcuni ben più gravi. Già per quattro anni la Moric aveva dovuto subire l’allontanamento del figlio e questo le aveva creato enorme sofferenza, poi quando Carlos è finalmente tornato a casa la Moric si trova ora nella situazione di dover sentire il figlio che la chiama di nascosto per chiederle aiuto”.

Fabrizio Corona dovrà scontare altri 9 mesi di condanna

Oggi il trasferimento di Carlos a casa della madre. Nel frattempo, Fabrizio Corona si è sottoposto a tampone dopo aver accusato tosse e febbre alta. Oggi l’ex re dei paparazzi ha ricevuto una brutta notizia: dovrà scontare di nuovo i 9 mesi che aveva passato in affidamento terapeutico tra febbraio e novembre 2018. A deciderlo è stato il Tribunale di Sorveglianza di Milano. “Violazione dei principi di giustizia. Per l’ennesima volta. Ora basta – ha commentato Corona in una Instagram Story – E’ una vita che subisco ingiustizie. Pronto a tutto. Anche a sacrificare la mia vita. Giuro. Non sono mai stato così”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823