Rai, presentati i palinsesti 2020/2021: lo sfogo dei “trombati”

Daniela Vitello

Rai, presentati i palinsesti 2020/2021: lo sfogo dei “trombati”

| 16/07/2020

Sono stati presentati stamani i palinsesti Rai 2020/2021. Tra volti nuovi e conferme, un capitolo a parte spetta ai cosiddetti “trombati”. Qui di seguito i nomi più eclatanti.

Come si era vociferato nei giorni scorsi, Lorella Cuccarini non condurrà più “La Vita in Diretta”. Al timone del contenitore pomeridiano di RaiUno resterà soltanto Alberto Matano. Il direttore di rete Stefano Coletta ha rinnovato la sua stima alla più amata degli italiani che sembra destinata alla conduzione dello “Zecchino d’Oro” e ad altri progetti non meglio specificati ma che avrebbero comunque a che fare con l’intrattenimento.

“Ho letto molte polemiche – ha dichiarato Coletta – Io e Lorella abbiamo un ottimo rapporto. Ho deciso di strutturare il palinsesto in chiave giornalistica tout court. Non ho nulla contro Lorella. Ho pensato di farla rientrare nella sua specialità ossia l’intrattenimento. Nella mia ipotesi, c’è anche lo Zecchino d’Oro ma stiamo parlando anche di altri impegni”.

Un altro “trombato” illustre è Salvo Sottile che perde la conduzione di “Mi manda Rai 3” dopo 4 edizioni consecutive. Al suo posto, Federico Ruffo con Lidia Galeazzo. Il direttore di rete Franco Di Mare ha motivato questa scelta con la volontà di dare spazio a giornalisti interni al servizio pubblico. “Io credo di avere fatto un programma che nella mattina di Rai3 è il secondo più visto, dopodiché se la condanna è essere un giornalista esterno e per questo devi essere messo da parte, allora tutti i giornalisti esterni che ci sono in Rai devono preoccuparsi, perché se si segue la logica di Di Mare presto verranno mandati via, no?“, ha commentato Sottile all’Adnkronos. E riguardo a Franco Di Mare ha aggiunto: “Mi dispiace che non mi abbia mai parlato chiaramente. Lo consideravo un amico, abbiamo lavorato anche in Afghanistan insieme. Ci sta il fatto che tu puoi congedarti da qualcuno e lasciarlo a casa perché non rientra nella tua linea editoriale, ma credo ci sia un bon ton, una sorta di educazione che ti porta ad essere chiaro con le persone. Lui non mi ha mai risposto ad un messaggio o a una telefonata, questo al di là di tutto è la cosa che più mi dispiace”.

Spariscono dai palinsesti anche Pierluigi Diaco, Caterina Balivo e Simona Ventura. “Così come Salvo Sottile anche io non ho ricevuto nessuna comunicazione da parte di Rai 1 sul mio futuro”, ha commentato il conduttore di “Io e te” su Twitter. SuperSimo dice addio a “La Settimana Ventura” che chiude i battenti e non sarà più la voce narrante de “Il Collegio”, ruolo tornato a Giancarlo Magalli. Per lei tramonta anche l’ipotesi “The Voice of Italy” dal momento che la versione Senior del talent trasloca su RaiUno nelle mani di Antonella Clerici. Al momento la Ventura si consola con la conduzione del dibattito che seguirà la messa in onda del documentario “Chiara Ferragni Unposted”, in programma il 5 ottobre su Rai2. Fuori dal cast de “I Fatti Vostri” Roberta Morise e Demo Morselli con la sua orchestra.

Per quanto riguarda Elisa Isoardi, dopo la chiusura de “La Prova del Cuoco”, l’unico suo impegno su RaiUno al momento è come concorrente nella prossima edizione di “Ballando con le stelle”. Si era parlato anche di Check Up, ma non ci sono ufficialità in merito. “Elisa, già al mio arrivo, aveva preso un impegno con Milly Carlucci per Ballando con le Stelle – ha fatto sapere Stefano Coletta – La mia decisione su La prova del cuoco è stata quella di intervenire sulle situazioni difficili riguardanti gli ascolti. In quella fascia, bisognava intervenire e ho scelto Antonella Clerici. Con Elisa, stiamo ragionando su un suo rientro in conduzione, dopo Ballando, un programma settimanale in onda su RaiUno”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823