Fiorello sbeffeggia 'mitraglietta' Mentana: "Ecco perchè le fidanzate lo hanno soprannominato così" - Perizona Magazine

Fiorello sbeffeggia ‘mitraglietta’ Mentana: “Ecco perchè le fidanzate lo hanno soprannominato così”

Daniela Vitello

Fiorello sbeffeggia ‘mitraglietta’ Mentana: “Ecco perchè le fidanzate lo hanno soprannominato così”

| 19/12/2019

Enrico Mentana è stato ospite di Fiorello a “Viva Raiplay” nello spazio ribattezzato #EPCFCFINT (“E poi c’è Fiorello che fa […]

Enrico Mentana è stato ospite di Fiorello a “Viva Raiplay” nello spazio ribattezzato #EPCFCFINT (“E poi c’è Fiorello che fa il nuovo Toffanin”) che fa il verso a “EPCC” (“E poi c’è Cattelan”). Il direttore del tg di La7 ha risposto con ironia alle domande tutte da ridere dello showman siciliano.

Il padrone di casa ha iniziato riassumendo vita e carriera del giornalista in una “biografia” un po’ strampalata. “Enrico Mentana nasce a Milano il 15 gennaio 1955 – ha raccontato Fiorello – Quando l’ostetrica l’ha visto, il piccolo Chicco ha subito dichiarato ‘E’ un’edizione straordinaria’. In seconda elementare, si sposa per la prima volta, a 7 anni, con una compagna di classe, ma si separa due giorni dopo. Ancora oggi le paga gli alimenti in merendine. A 18 anni inizia a lavorare alla Gazzetta dello Sport come correttore di bozze. Viene licenziato perché ogni volta che leggeva la parola ‘Milan’ la correggeva in ‘Inter’. Non ha mai preso la laurea, aspetta quelle ad honorem. Non ha mai preso nemmeno la patente. Pensate che come autista usa Giovanni Floris. Dalle sue fidanzate è stato soprannominato ‘mitraglietta’ e non è perché è veloce a parlare”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Quindi ha preso il via l’esilarante botta e risposta tra i due:

Fiorello: Lei è stato assunto in Rai nel 1980 e inoltre ha dichiarato di essersi fatto una sola canna più di 30 anni fa. Le due cose sono collegate?
Mentana: E’ proprio vero. Me la feci sul cavallo di viale Mazzini.
Fiorello: Lei a soli 37 anni condusse la prima edizione del Tg5 di Canale 5. Si ricorda ancora di quando Berlusconi la convinse a passare a Mediaset promettendole che avrebbe condotto ‘Colpo grosso’?
Mentana: Mi accontentai del dietro le quinte.
Fiorello: Servizi che non partono, collegamenti che saltano, inviati che spariscono. Ma il suo è un tg o un episodio di ‘Star Wars’?
Mentana: Questo capita, però ho fatto un calcolo. Ho condotto più di 10mila edizioni di telegiornale.
Fiorello: Durante le maratone elettorali, lei non mangia, non beve, non dorme, non si siede e non ha mai un cedimento. E’ vero che la Red Bull per tenersi sveglia beve lattine di Mentana?
Mentana: Bella questa (stringe la mano a Fiorello, ndr.)
Fiorello: Lei con ‘Matrix’ ha osato sfidare ‘Porta a Porta’ di Bruno Vespa. Ha mai trovato il plastico di una testa di cavallo nel suo letto?
Mentana: La testa di cavallo, senza plastico.
Fiorello: Il presidente Urbano Cairo ha detto che lei vorrebbe essere in onda 24 ore al giorno. E’ vero che Lilli Gruber non esiste ma è solo Mentana con la parrucca?
Mentana: (ride)
Fiorello: Ultima domanda. La settimana scorsa lei è stato intervistato da Silvia Toffanin e anche lei ha pianto. Le aveva per caso fatto una domanda sul Pd?
Mentana: No, il Pd fa piangere tutti. Avrebbe dovuto piangere tutto lo studio.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

GUARDA IL VIDEO INTEGRALE

LEGGI ANCHE: Silvia Toffanin ospite da Fiorello: “Che vaccini hai dovuto fare per entrare in Rai?”

Copyright © 2022

livesicilia.it

P.I. 05808650823