Barbara De Rossi: “Io picchiata dal mio ex, attendo ancora giustizia” - Perizona Magazine

Barbara De Rossi: “Io picchiata dal mio ex, attendo ancora giustizia”

Daniela Vitello

Barbara De Rossi: “Io picchiata dal mio ex, attendo ancora giustizia”

| 20/12/2016

Intervistata da Alessandra Menzani per “Libero Quotidiano”, Barbara De Rossi commenta la scelta di Daria Bignardi che l’ha sostituita con Asia Argento ad “Amore Criminale”: “Ci sono rimasta male, ma non ho avuto più tempo di soffrire, il giorno dopo ho ricevuto la telefonata di Mediaset e mi sono messa a costruire. Di Daria Bignardi preferisco non parlare. Anche se fossi rimasta senza la televisione, avrei fatto le stesse cose. Il mio non è un lavoro ma un impegno civile”.

Nella battaglia di Barbara De Rossi contro la violenza sulle donne e il femminicidio si inserisce anche la sua drammatica e dolorosa vicenda personale. Quattro anni fa, l’attrice ha denunciato il suo ex fidanzato Anthony Manfredonia per maltrattamenti e percosse.

“Non entro nei dettagli della mia situazione personale ma adesso so davvero di cosa parlo – racconta – Lo sapevo anche prima, ma poi l’ ho vissuto in prima persona. E mi faccio portavoce. Da quattro anni attendo giustizia. Mi rendo conto che quando c’ è una violenza esplicita e minacce di morte si cerca una cosa sola: concretezza. Tante denunciano ma poi non si sentono protette. Le forze dell’ ordine dovrebbero avere più potere, ma c’ è la burocrazia”.

Adesso la De Rossi ha un nuovo compagno, l’ex modello e imprenditore Simone Frantini. “Lui sa prendersi cura delle mie ansie e delle mie preoccupazioni”, svela.

Nonostante il dolore vissuto in passato, oggi l’attrice si sente una donna fortunata: “Ho 56 anni e ho fatto discrete esperienze di vita, anche se non ho avuto molti uomini. Non sono fan della solitudine, mi piace dare e ricevere. Oggi ho la consapevolezza giusta per assaporare una bella persona”.

“Le cicatrici non vanno via – conclude – Le violenze non insegnano nulla, si subiscono. Ti lasciano un senso di sfiducia, fragilità, non rendono più forti ma più diffidenti. E l’ essere umano è nato per avere fiducia”.

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965