Terence Hill, il dramma del figlio Ross morto a 16 anni - Perizona Magazine

Terence Hill, il dramma del figlio Ross morto a 16 anni

Daniela Vitello

Terence Hill, il dramma del figlio Ross morto a 16 anni

| 01/07/2016

Era il 30 gennaio 1990 quando l’attore Mario Girotti, noto con lo pseudonimo di Terence Hill, si ritrovò ad affrontare il peggiore dolore per un genitore: la perdita di un figlio. La cronaca di quel terribile giorno  giace in un articolo ingiallito del quotidiano “La Repubblica” che racconta dell’incidente stradale, avvenuto a Stockbridge, nel Massachussetts, in cui perse la vita il sedicenne Ross Hill. “Era andato a casa dei genitori per il fine settimana – si legge sul giornale –  Al ritorno, la macchina, guidata dal ragazzo, ha slittato su una lastra di ghiaccio ed è finita contro un albero; nel tragico incidente ha perso la vita anche l’ amico di Ross che era con lui”.

“Ross Hill, che frequentava il prestigioso Middle Sex College di Concord (Boston), dove si accede solo con voti molto alti, alternava la sua vita di studente con gli inizi di una promettente carriera di attore – racconta ancora “La Repubblica” – Aveva recitato nel Don Camillo diretto e interpretato dal padre, accanto a Colin Blakely nel ruolo di Peppone e in Renegade, un osso troppo duro diretto da E.B. Clucher. Ora si stava preparando ad interpretare il ruolo di Billy the Kid in uno dei 13 episodi della serie Lucky Luke che il padre, nel doppio ruolo di regista e protagonista, aveva iniziato a girare a Santa Fè”.

Dopo la perdita del figlio, Terence Hill attraversò un lungo periodo di depressione. Dopo 10 anni di stop, l’attore tornò sul set per girare la fiction “Don Matteo” e in occasione della presentazione di una delle serie raccontò: “Quando un potente produttore mi ha chiamato per il ruolo di uno stupratore minacciando di distruggere la mia carriera in caso di rifiuto, ho capito che era ora di partire, di continuare a fare l’attore ma per la mia strada. Presì moglie e figli, caricai la station wagon e mi ritrovai in Massachusetts. Era la stupenda estate indiana di Stockbridge, sembrava il paradiso. Solo più tardi ho scoperto che d’inverno si gela e la vita è meno idilliaca di come era apparsa la prima volta”.

TERENCE E ROSS HILL IN UNA SCENA DEL FILM “RENEGADE – UN OSSO TROPPO DURO”

 

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965