Whitney era minacciata |da fan ossessivi e maniaci - Perizona Magazine

Whitney era minacciata |da fan ossessivi e maniaci

Daniela Vitello

Whitney era minacciata |da fan ossessivi e maniaci

| 06/03/2013

Whitney Houston era oggetto dell’amore e della follia dei suoi fan. L’Fbi ha reso pubbliche le lettere arrivate alla cantante in un periodo compreso tra il 1988 e il 1999. Si tratta di pagine d’amore di fan innamorati e non solo: la Houston riceveva anche minacce e tentativi di estorsione. Nelle 128 pagine rilasciate dall’ Fbi si passa da appassionati della star della musica, trovata morta nel febbraio del 2012 in un albergo di Beverly Hills, a veri e propri maniaci, tra cui un ammiratore del Vermont che ha scritto oltre 70 lettere in 17 mesi. L’uomo, che si dichiarava follemente innamorato della cantante, ha minacciato la Houston di rivelare segreti privati se non avesse accettato di incontrarlo. Ma c’è anche chi ha cercato di estorcere denaro a Whitney: prima 100 mila dollari, poi 250 mila, sempre con il pretesto di rilevare particolari personali privati della sua vita travagliata.

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965