Eleonora Abbagnato: "Mio marito era terzino del Palermo quando era un grande Palermo"

Eleonora Abbagnato: “Mio marito era terzino del Palermo quando era un grande Palermo”

Daniela Vitello

Eleonora Abbagnato: “Mio marito era terzino del Palermo quando era un grande Palermo”

| 13/12/2021
Eleonora Abbagnato: “Mio marito era terzino del Palermo quando era un grande Palermo”

5' DI LETTURA

Intervista di coppia a “Verissimo”

  • Federico Balzaretti ha da poco compiuto 40 anni ma se ne sente 20
  • “Eleonora ama le mie due figlie come se fossero sue
  • Dal primo incontro alle nozze: “Abbiamo vissuto lontani ma sempre vicini”

Eleonora Abbagnato e Federico Balzaretti per la prima volta insieme in tv. E’ accaduto ieri pomeriggio a “Verissimo”. L’ex étoile dell’Opéra di Parigi e l’ex calciatore hanno ripercorso davanti alle telecamere la loro storia d’amore: dal primo incontro alle nozze celebrate a Palermo il 13 giugno 2011. La coppia ha due bambini: Julia, 8 anni, e Gabriel, 5. E poi ci sono le figlie nate da una precedente relazione di Balzaretti: Lucrezia, 16 anni, e Ginevra Vittoria, 13.

I primi 40 anni di Balzaretti

Oggi Federico è direttore sportivo del Vicenza. La sua carriera calcistica si è interrotta a 33 anni a causa di alcuni problemi fisici. Da poco, ha compiuto 40 anni. “Abbiamo fatto una bella festa – ha raccontato a Silvia Toffanin – Fisicamente me li sento tutti perché comunque la carriera da calciatore si porta dietro un po’ di strascichi fisici. A livello di energia, me ne sento 20. In questo secondo percorso della vita, ho ancora tanto entusiasmo”.

Eleonora Abbagnato e Federico Balzaretti (Foto Facebook)

Eleonora: “Il nostro segreto? Aver vissuto lontani ma sempre vicini”

Le strade di Eleonora Abbagnato e Federico Balzaretti si sono incrociate per la prima volta a Palermo e il loro amore ha resistito anche alla lontananza. “La nostra forza è l’amore che abbiamo costruito in questi anni, sono già 12 – ha spiegato la stella della danza – Il nostro segreto, secondo me, è aver vissuto lontani ma sempre vicini e sempre pronti a rivederci come se fosse la prima volta. Scappavo da Parigi, anche solo per un giorno, per andare a Palermo dove giocava Federico. Palermo è anche la città dove sono nata e dove ho ancora tutti i miei familiari. La mia Palermo che ormai purtroppo non frequentiamo più. Una volta Federico è scappato a Parigi per salutarmi prima della prima convocazione in Nazionale”.

Silvia Toffanin (Foto Facebook)

Il primo incontro a Palermo

“Devo dire che il nostro è un percorso fatto anche di tanti sacrifici – ha aggiunto – Sono andata via dalla mia famiglia a 12 anni. La mia è una famiglia super numerosa. Quando giocava a Palermo, Federico era contento perché era abbastanza coccolato. Poi erano tutti fan del terzino del Palermo. Tra l’altro all’epoca era un grande Palermo. Mio papà era nel calcio, quindi da piccola la domenica ero incavolata nera perché dovevamo andare allo stadio. Papà è stato presidente del Palermo per tanti anni, mio zio era presidente del Catania. Il calcio mi piaceva ma io pensavo solo a ballare. Però mi toccava vedere le partite la domenica. Quindi era un po’ destino che sposassi Federico. Lui è un papà meraviglioso, abbiamo quattro figli. Dico sempre che l’immagine che danno i figli è quella dei genitori”.

Eleonora Abbagnato (Foto Facebook)

Il piccolo Gabriel gioca con i Pulcini della Roma

Così come la moglie, anche l’ex calciatore da piccolo aveva le idee chiare su cosa fare da grande. “Il mio idolo era Paolo Maldini – ha confidato – Ancora oggi quando lo incontro è l’unico che mi mette davvero in soggezione, mi trasmette quel senso dell’inarrivabile. Una volta ho avuto anche l’onore di intervistarlo”. A Balzaretti piacerebbe se il figlio Gabriel seguisse le sue orme e, in tal senso, il piccolo promette bene visto che gioca già con i Pulcini della Roma: “E’ malato di calcio, si sveglia la mattina con questo pensiero, guarda le partite, va al campo tutti i giorni, non si lamenta mai. E’ piccolo ma ha tanta passione”.

LEGGI ANCHE: Eleonora Abbagnato a “Verissimo”: “Lascio l’Opéra di Parigi, mia mamma è malata”

Federico Balzaretti e Eleonora Abbagnato (Foto da video)

“Le figlie di Federico? E’ come se fossero mie”

Eleonora Abbagnato ama le due bambine del marito come se fossero sue. “I miei figli e le figlie di Federico sono molto uniti, si adorano – ha confessato – Sono fratelli e sorelle a tutti gli effetti, è questo il bello. Era il nostro obiettivo. Quando io e lui ci siamo visti, una delle prime sere a Palermo, tra le prime cose che mi ha detto: ‘Io ho due figlie e non voglio essere assolutamente paparazzato. Loro sono la priorità della mia vita’. Io ci sono rimasta un po’ male. Però il nostro amore era più forte e anche per me Lucrezia e Ginevra sono diventate la priorità. Capivo che per lui era impossibile allontanarsi da queste due bambine che aveva cresciuto lui. Io sono entrata subito nel cuore di queste bambine. Ginevra non aveva neanche due anni quando le ho conosciute. Siamo stati bravi entrambi perché all’inizio io non dormivo a casa sua. E’ stata una cosa graduale. Capivo che queste bimbe avevano bisogno di una presenza femminile e quando non sono le tue figlie sei ancora più attenta. Quando è nata Julia, le ho portate con me in clinica a Palermo e sono state vicine a me, erano sempre con me. Quindi la sorellina l’hanno vissuta senza gelosie perché vedevano che avevo lo stesso rapporto con tutte”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Federico Balzaretti (Foto Facebook)

Balzaretti: “Volevo presentare la persona giusta alle mie bambine”

“Devo dire che è stata bravissima in questo – le ha fatto eco Balzaretti – Io volevo presentare alle bambine la persona giusta. E’ stato tutto molto naturale, molto semplice.  Lei è stata bravissima nel farsi volere subito bene. Per noi sono uguali tutti e quattro. La dimostrazione più grande che dà Eleonora è il fatto che non torna mai a casa senza quattro regali. Viceversa, la sentono come una mamma a tutti gli effetti. E’ tutto merito di Eleonora. Sono rapporti che vanno coltivati giorno per giorno”.

GUARDA L’INTERVISTA COMPLETA (VIDEO)

Eleonora Abbagnato e Federico Balzaretti (Foto Facebook)

“Io e Federico ci siamo fatti un mazzo per costruire una carriera”

“Non sono una mamma semplice – ha concluso la ballerina palermitana – Vorrei che ognuno di loro costruisse qualcosa. Hanno due genitori che si sono fatti un mazzo per costruire una carriera, un lavoro che ami per cui non avverti la fatica di svegliarti la mattina e dici ‘non ho voglio di andarci’. Loro magari non hanno voglia di andare a scuola, ma io gli spiego è importante studiare, parlare le lingue, cercare di capire qual è la propria passione. Voglio che capiscano che quello che io e Federico abbiamo ottenuto nella nostra vita ce lo siamo guadagnato con tanti sacrifici. Io e lui su questo siamo uguali, la pensiamo allo stesso modo”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 13/12/2021 14:48
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965