Comica di "Zelig" uccisa da una malattia fulminante: aveva 48 anni

Comica di “Zelig” uccisa da una malattia fulminante: aveva 48 anni

Daniela Vitello

Comica di “Zelig” uccisa da una malattia fulminante: aveva 48 anni

| 16/08/2022
Comica di “Zelig” uccisa da una malattia fulminante: aveva 48 anni

2' DI LETTURA

Addio ad Anna Rita Luceri, comica del trio “Ciciri e Tria” che era riuscito a calcare il palcoscenico di “Zelig” e di altri show televisivi tra cui “Tu sì que vales”. L’attrice e cantante, originaria di Martano, si è spenta a 48 anni a causa di una malattia fulminante che, stando a quanto riporta “Quotidiano di Puglia”, le era diagnosticata dieci giorni fa. “Fonti vicine alla famiglia rivelano che da giorni la donna si trovava in un stato soporoso in seguito a uno stato febbrile molto alto e prolungato – aggiunge “Fanpage.it” – Sarebbe stata disposta l’autopsia per accertare con chiarezza le cause della morte”.

Anna Rita Luceri (Foto Facebook)
Anna Rita Luceri (Foto Facebook)

Le altre componenti del trio: “Stretta a noi sempre”

Due anni fa, Anna Rita Luceri aveva lasciato il trio comico che aveva costituito nel 2004 insieme a Carla Calò e Francesca Sanna e che era diventato popolare per gli sketch incentrati sulle pie donne impegnate in preghiere improbabili cantilenate in salentino. Le due compagne d’avventura la ricordano sui social con una foto che le ritrae tutte insieme. “Stretta a noi sempre”, recita la didascalia.

Il post apparso sulla pagina Facebook del trio ‘Ciciri e tria’
Anna Rita Luceri (Foto Facebook)

Il post della sorella: “Custodiremo i doni che ci hai lasciato”

“Anna Rita nostra! Avremmo dovuto capirlo dalla luminosità dei tuoi occhi, dalla generosità del tuo sorriso, dalla profonda dolcezza della tua voce, dalla minuziosa precisione con cui facevi ogni cosa, dimostrandoci di aver conosciuto l’armoniosa geometria dell’Universo, che tu non eri di questo mondo – scrive su Facebook Maria Rosaria Luceri, sorella della comica salentina – Custodiremo i doni che ci hai lasciato, il tuo amore di moglie e mamma, la tua devozione di figlia e sorella, l’amicizia di cui eri capace, come segni preziosi di quanto Dio ci abbia amato, eleggendoci come tua dimora terrena per questi 48 anni. Accompagnata da Maria Santissima Assunta in Cielo, bentornata a Casa, creatura celeste!”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 16/08/2022 16:12
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965