Chi sono i Modà, protagonisti di Sanremo 2023

Chi sono i Modà, protagonisti di Sanremo 2023

Germana Bevilacqua

Chi sono i Modà, protagonisti di Sanremo 2023

| 18/01/2023
Chi sono i Modà, protagonisti di Sanremo 2023

4' DI LETTURA

I Modà tornano sul palco del Festival di Sanremo a 10 anni dall’ultima volta con un brano dal titolo “Lasciami” che porta la firma di Kekko Silvestri ed Enrico Kikko Palmosi. Per il gruppo milanese è la terza volta sul palco dell’Ariston, l’esordio nel 2005 con “Riesci a innamorarmi” (tra i Giovani), nel 2011 con “Arriverà” (cantata con Emma) si aggiudicano il secondo posto e nel 2013 con “Se si potesse non morire” che conquista il terzo posto.
Tutto su Sanremo 2023: cantanti, ospiti, regolamento e votazioni

I Modà (Foto da Instagram)

Chi sono i Modà

La band nasce a Cassina de’ Pecchi nel 2000 ma all’inizio non si chiamava Modà, bensì Pop Doc ed era composta da Francesco Silvestre, detto Kekko, Matteo Alberti ed Enrico Palmosi (per poco). In seguito si aggiungono anche Diego Arrigono, Stefano Forcella e Manuel Signoretto e cambiano ufficialmente il nome in Modà. Nella formazione attuale la band è composta da Kekko Silvestre (vero nome Antimo Silvestre) voce e pianoforte, Enrico Zapparoli alla chitarra elettrica e acustica, Diego Arrigoni anche lui alla chitarra elettrica, Stefano Forcella al basso e Claudio Dirani alla batteria.

Kekko Silvestre (Foto da Instagram)

Chi è Kekko Silvestre

Il frontman Kekko è milanese di nascita, ma di origini meridionali: suo padre è di Sant’Antimo, in provincia di Napoli, mentre la madre è calabrese; è inoltre cugino di Davide Silvestri. Kekko nasce il 17 febbraio del 1978, cresce a Cassina de’ Pecchi e comincia a soli 5 anni a studiare pianoforte. Portati a termine gli studi classici a 13 anni, Kekko comincia a scrivere canzoni durante l’adolescenza con l’aiuto di Enrico Palmosi (detto Kikko). Nel 2002 i due fondano il fortunato e noto gruppo musicale dei Modà. Il successo dei Modà è a dir poco incontenibile per almeno un decennio (2004-2014), grazie a brani come: “Quello che non ti ho detto” (Scusami…), “La notte”, “Tappeto di fragole”, “Arriverà” (con Emma Marrone) e “Sono già solo”. Il cantante è legato a una donna di nome Laura dal 1999 sposata nell’agosto del 2021, il 20 dicembre del 2011, la coppia ha avuto Gioia, la loro primogenita.

I Modà (Foto da Instagram)

Il ritorno dei Modà sul palco di Sanremo

I Modà, che nel 2023 saliranno sui palchi dei principali teatri italiani, hanno annunciato che saranno tra i protagonisti della kermesse sanremese. “Sono emozionato – ha confessato Kekko -. Abbiamo un ottimo rapporto con il Festival. Ha portato bene. E siamo tornati proprio per questo” ha spiegato il frontman. Un ritorno che i tanti supporter della band capitanata da Kekko Silvestre hanno atteso per anni, ma nel quale non speravano proprio, viste le sue parole. Kekko ha infatti più volte dichiarato di temere Sanremo per il livello di stress che la kermesse genera. “Il brano parla di quanto a volte le cose negative e difficili che ti accadono nella vita si possono trasformare in punti di forza, di rinascita. È una canzone che è come se l’avesse scritta una donna. L’ho scritta per questa figura negativa che è entrata nella mia vita, ma che poi l’ha cambiata rendendola migliore” ha spiegato Kekko. “La parte più difficile è sempre il palco – ha aggiunto – non puoi mai sentirti pronto fino in fondo. Siamo curiosi di ascoltare le altre canzoni, ci sono più cantautori e tanti artisti giovani che conosciamo indirettamente”.

I Modà (Foto da Instagram)

Discografia dei Modà

Kekko Silvestre esordisce come cantante insieme al gruppo dei Modà, di cui è frontman, nel 2003, pubblicando l’EP “Via d’uscita”. Vediamo il gruppo per la prima volta in televisione nello stesso anno, cantando il loro primo successo: “Ti amo veramente”. L’anno successivo arriva il grande successo, grazie all’uscita del fortunatissimo singolo “Quello che non ti ho detto” (Scusami). Il 2006 è l’anno della consacrazione e, per Kekko Silvestre e i Modà, il successo è sempre crescente. Pubblicano gli album: “Ti amo veramente” (2004); “Quello che non ti ho detto” (2006); “Sala d’attesa” (2008); “Viva i romantici” (2011); “Gioia” (2013); “Passione maledetta” (2015); “Testa o croce” (2019). Il grande successo li porta anche pubblicare due raccolte: “Le origini” (2010) e “Best – I primi grandi successi” (2014). Dopo il rinvio del tour, previsto per il 2020, di “Testa o croce”, Kekko Silvestre ha annunciato l’uscita di un nuovo album: “Buona fortuna”, previsto per i prossimi mesi. Sono già molti gli appuntamenti annunciati dalla band per il tour del 2023.

Gli appuntamenti nei teatri annunciate dalla band:

– 27 marzo 2023 all’Auditorium Parco della musica di Roma

– 29 marzo e 5 aprile al Teatro degli Arcimboldi di Milano

– 2 aprile e 5 maggio al Teatro Colosseo di Torino

– 13 aprile al Teatro Dis_Play di Brescia

– 18 e 19 aprile al Teatro Verdi di Firenze

– 13 e 14 maggio al Teatro Team di Bari

– 20 e 21 maggio al Teatro Augusteo di Napoli

– 29 e 30 maggio all’Europauditorium di Bologna

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 18/01/2023 13:12
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965