Il ministro della Curlura guarda "Pomeriggio 5"

Il ministro della Cultura guarda “Pomeriggio 5″…e Barbara D’Urso ringrazia

Paola Chirico

Il ministro della Cultura guarda “Pomeriggio 5″…e Barbara D’Urso ringrazia

| 17/11/2022
Il ministro della Cultura guarda “Pomeriggio 5″…e Barbara D’Urso ringrazia

2' DI LETTURA

Il ministro della cultura Gennaro Sangiuliano guarda “Pomeriggio 5”. Barbara D’Urso lo ha ringraziato per questo sul suo profilo Instagram riferendosi ad un tweet condiviso dal ministro lo scorso 7 novembre. Sangiuliano ha pubblicato una foto scattata nel suo ufficio al ministero.

Barbara D’Urso (Foto Instagram)

Nella foto anche Sgarbi e Mazzi

Ad essere stati immortalati quel giorno insieme a Gennaro Sangiuliano sono i sottosegretari Vittorio Sgarbi e Gianmarco Mazzi. Dietro di loro, due schermi della tv: uno sintonizzato su Rai News, l’altro su Canale 5 durante una puntata del programma dursiano. “Mi rende orgogliosa sapere che, nell’ufficio del ministro della Cultura, al pomeriggio la tv è sintonizzata su Pomeriggio 5 . È un riconoscimento per il lavoro che tutti i giorni svolgiamo nella redazione di Videonews. Grazie ministro”, scrive la D’Urso.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

La foto aveva un intento provocatorio?

La sensazione è che la foto pubblicata da Gennaro Sangiuliano non fosse casuale, ma pubblicata con l’intento provocatorio di chi sta incentrando la sua gestione politica su un’azione di rottura rispetto alla tradizione. In un’intervista rilasciata al “Giornale”, ha criticato la logica di distribuzione dei fondi per la cultura degli ultimi anni, criticandone il verso politico: “L’erogazione di questi fondi è stata assolutamente unilaterale: si finanziavano film che fossero coerenti con una certa narrazione culturale della società italiana, della nazione e del mondo. Io, invece, voglio una cultura plurale. Come dice Marcello Veneziani bisogna rompere la cappa. Tutti devono avere pari dignità di esprimersi: non voglio sostituire a un’egemonia di sinistra un’egemonia di destra con un’operazione sostitutiva, ma voglio aggiungere. Se qualcuno vuole fare un film su D’Annunzio o su Pirandello, deve poterlo fare liberamente”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 17/11/2022 10:12
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965