Alba Parietti e Paola Ferrari, amiche da 30 anni: "Abbiamo avuto fidanzati comuni"

Alba Parietti e Paola Ferrari, amiche da 30 anni: “Abbiamo avuto fidanzati comuni”

Daniela Vitello

Alba Parietti e Paola Ferrari, amiche da 30 anni: “Abbiamo avuto fidanzati comuni”

| 09/08/2021
Alba Parietti e Paola Ferrari, amiche da 30 anni: “Abbiamo avuto fidanzati comuni”

4' DI LETTURA

L’intervista di “coppia” al quotidiano “La Stampa”

  • Hanno avuto lo stesso fidanzato ma in tempi diversi
  • “Evidentemente abbiamo gli stessi gusti, ma non ci siamo mai rubate un compagno”
  • E’ stata Alba Parietti a presentare Marco De Benedetti alla sua amica del cuore

Alba Parietti e Paola Ferrari sono la prova che sorelle non lo si è solo quando si viene al mondo dalla stessa madre. La loro amicizia, come raccontano in un’intervista rilasciata a Maria Berlinguer per “La Stampa”, dura da oltre 30 anni ed è nata per merito della comune passione per i cani.

Paola Ferrari (Foto Instagram)

Paola Ferrari: “Ho subito avuto simpatia per lei”

“È un’amicizia molto, molto forte – spiega Paola Ferrari – L’ho vista per la prima volta a Sanremo. Ma a Milano, al Derby, tutti parlavano di questa ragazza giovanissima e bellissima per cui Franco Oppini aveva perso la testa. Non ne parlavano male ma insomma poi un giorno vado a Sanremo con il mio fidanzato del tempo e vedo Franco con una stragnocca alta un metro e 80, pelliccia di volpe, allora si portavano ancora, calze velate e capisco tutto quel vociare. Aveva un cucciolo di bobtail in braccio e ho avuto subito simpatia per questa donna bellissima. Per fortuna io non conosco la parola invidia”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Alba Parietti (Foto Instagram)

“In tempi diversi abbiamo avuto fidanzati comuni”

“Ci siamo conosciute, abbiamo scoperto che abitavamo vicine, e abbiamo cominciato a frequentarci – racconta – Abbiamo vissuto una bella parte di vita insieme. Ci siamo molto divertite e condiviso tante cose. Persino gli amori: in tempi diversi abbiamo avuto fidanzati comuni”.

Paola Ferrari (Foto Instagram)

“Davo lezioni di calcio ad Alba sul terrazzo di casa”

A rinsaldare l’amicizia fu la grande occasione capitata ad Alba Parietti con “Galagoal”. “Avevamo trent’anni – ricorda la giornalista sportiva – lei aveva ricevuto un’offerta da Telemontecarlo per un programma che poi non andò in porto, le offrirono di condurre Galagoal per gli Europei di calcio a una cifra importante. Alba era molto incerta. Eravamo due ragazze e i soldi facevano comodo. Di calcio non ne sapeva molto mentre io avevo già fatto la mia prima Domenica sportiva: le davo lezioni di calcio sul terrazzo di casa mentre Francesco faceva i compiti. Scegliemmo insieme i vestiti, come il primo abitino nero con le borchie. Il successo può allontanare, invece per noi non è cambiato niente, abbiamo sempre gioito per i traguardi raggiunti dall’altra. Sono stata orgogliosa dei successi di Alba e anzi ho cercato di proteggerla perché io delle due sono quella più bacchettona, rompipal*e. Poi lei dice che le devo anche i miei figli. Ed è vero. È stata lei a presentarmi mio marito”.

Alba Parietti (Foto Instagram)

L’incontro con Marco De Benedetti

Paola Ferrari ricorda così il primo incontro con Marco De Benedetti organizzato dalla sua amica del cuore: “Alba mi ha letteralmente costretto ad andare a una cena a casa di una sua amica, Emanuelle. Non avevo idea di chi fosse. Quando ho capito che era la moglie di mio cognato e che eravamo in attesa di quel Marco ho cercato di scappare ma Alba è stata bloccata da Tronchetti Provera. Me l’hanno presentato ma sono fuggita subito per andare a ballare al Plastic che era un locale underground molto divertente. Lui chiamò Alba per avere il mio numero, io le proibii di farlo ma lei continuò a lavorare sotto traccia. Ed è finita che ci siamo sposati. La nostra amicizia è scandita dalle coincidenze, entrambe figlie uniche di madri problematiche che abbiamo recuperato in età avanzata. Caratteri forti, tante affinità”.

Paola Ferrari con il marito Marco De Benedetti (Foto da video)

Alba Parietti: “Non ci siamo mai rubate un compagno” 

Alba Parietti conferma la storia dei “fidanzati in comune”. “Evidentemente abbiamo gli stessi gusti, ma ovviamente non ci siamo mai rubate un compagno – confida – Ci siamo conosciute che eravamo ragazzine e sono stata io a presentargli Marco. Sono stata davvero un cupido speciale visto che è un amore che dura da così tanto. Sono stata testimone di nozze”.

Alba Parietti e Paola Ferrari (Foto Instagram)

“Tutto quello che abbiamo avuto ce lo siamo straguadagnate”

“Tutto quello che abbiamo avuto io e Paola ce lo siamo straguadagnate – sentenzia la Parietti – Mi ricordo di lei giovanissima che lavorava come una pazza. Forse ci lega anche il fatto che siamo due persone che hanno sempre basato le loro vite sulle loro forze. Due donne forti e belle. Ma ci siamo anche divertite tanto. Ancora oggi riusciamo a farci grandi risate. Paola è una persona molto autoironica”.

Alba Parietti e Paola Ferrari (Foto da video)

“Abbiamo costruito la nostra fortuna lavorando”

“La nostra è direi una sorellanza – conclude l’Alba nazionale – Abbiamo discusso, ci siamo anche allontanate per periodi ma ci siamo sempre capite. Abbiamo avuto un’educazione severa. Eravamo due ragazze che avevano voglia di vivere però con il complesso di non essere prese sul serio dai genitori. Chissà forse anche a questo dobbiamo la nostra forza. Siamo state due donne estremamente fortunate nella vita ma è una fortuna che ci siamo costruite sempre lavorando”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 09/08/2021 19:20
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965