Corona, la disperazione della madre: "Non gli mettete le manette"

Corona, la disperazione della madre: “Non gli mettete le manette”

Daniela Vitello

Corona, la disperazione della madre: “Non gli mettete le manette”

| 11/03/2021
Corona, la disperazione della madre: “Non gli mettete le manette”

Affranta e disperata. Gabriella Corona si è lasciata andare alle lacrime e allo sconforto mentre il figlio Fabrizio veniva prelevato dalle forze dell’ordine dopo la decisione del Tribunale di Sorveglianza di Milano di rimandarlo in carcere per aver violato le prescrizioni del differimento pena in detenzione domiciliare per motivi di salute. Prima di lasciare la sua abitazione, l’ex fotografo dei vip ha avuto modo di salutare la madre. “Mamma, basta, non piangere, dai. Dai mamma, che devo andare. Non facciamo ‘ste scenate, abbiamo una dignità”, ha detto abbracciandola.

Fabrizio Corona (Foto Instagram)

Gabriella Corona: “Mi hanno levato la dignità”

“Non ce l’ho più la dignità, me l’hanno levata”, ha sottolineato la donna in lacrime. “Stai serena, ti prego…che non voglio avere altre preoccupazioni”, sono state le ultime parole di Corona alla madre prima dell’arrivo degli agenti e di una colluttazione culminata con Corona bloccato a terra dai poliziotti (LEGGI QUI). “Non gli mettete le manette”, ha urlato Gabriella Corona in quegli attimi drammatici e concitati. Secondo la donna, Fabrizio è perseguitato dalla giustizia e i magistrati non hanno compreso il percorso di riabilitazione da lui avviato durante i mesi trascorsi ai domiciliari. Il fine pena è fissato al 20 settembre 2024.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Fabrizio Corona con la madre Gabriella (Foto Instagram)

“Fabrizio ha dei problemi da curare”

“Fabrizio ha chiaramente dei problemi da curare”, aveva dichiarato Gabriella Corona nel 2019 durante un’intervista a “Non è l’Arena”. La donna aveva sottolineato la necessità che il figlio venisse curato una volta per tutte. Per Gabriella Corona il carcere non è il luogo più adatto per suo figlio.

Gabriella Corona (Foto da video)

“Mio figlio vive il carcere come una privazione della libertà”

“Lui deve lasciare il personaggio Corona, se continua a essere il suo personaggio è destinato a soffrire – aveva spiegato – Entra ed esce dalle carceri perché lo castigano per questi comportamenti. Sono comportamenti che vanno contro le regole della società, della giustizia e del vivere comune. Lui non può non osservare le regole perché le dobbiamo osservare tutti. Lui questo non lo capisce e non c’è nessuna possibilità di farglielo capire. Lui deve essere curato, sono anni che lo dico. Lui vive il carcere come una privazione della libertà. Su questo non posso intervenire perché non sono un magistrato, però sicuramente reati non ne ha commessi, ha infranto le regole della sorveglianza”.

Fabrizio Corona con la madre Gabriella e il fratello Federico (Foto Instagram)

“Fino a 20 anni era normale, poi ha conosciuto il dio denaro”

“Fabrizio ha avuto una bella adolescenza, è stato un ragazzo di sani valori – aveva raccontato – Poi ha avuto un lungo periodo disastroso in cui si è perso e in cui si è infilato in questo personaggio, ma io che sono sua madre ho la certezza che ci sarà un’altra tappa nella sua vita dove lui sarà un uomo vero e capace di essere diverso. Fino a 20 anni era un ragazzo normale, poi ha incontrato delle persone sbagliate e ha conosciuto il dio denaro”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

LEGGI ANCHE: Corona si ferisce e si scaglia contro i giudici: “Vi faccio vedere come si combatte un’ingiustizia” (LE FOTO CHOC)

Fabrizio Corona con la madre Gabriella e il figlio Carlos (Foto ‘Chi’)
Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823