Vive per sei anni con il pene sul braccio: "Adesso è tornato al suo posto"

Vive per sei anni con il pene sul braccio: “Adesso è tornato al suo posto”

Daniela Vitello

Vive per sei anni con il pene sul braccio: “Adesso è tornato al suo posto”

| 02/05/2022
Vive per sei anni con il pene sul braccio: “Adesso è tornato al suo posto”

1' DI LETTURA

Si chiama Malcolm MacDonald, ha 47 anni e la sua storia raccontata in un documentario trasmesso su Channel 4 sta facendo il giro del mondo. Il papà britannico, residente a Thetford nel Norfolk, ha vissuto per sei anni con il pene attaccato al braccio. Nel 2010 l’uomo ha perso l’organo riproduttivo a seguito di una grave infezione del sangue. Il professor David Ralph dell’University College Hospital di Londra ne ha costruito uno nuovo prelevandogli della carne dal braccio in modo che potesse sentire delle sensazioni.

L’intervento è stato finanziato dalla sanità pubblica britannica

L’innesto era previsto per il 2015 ma a causa di una serie di sfortunate circostanze (dalla scarsa ossigenazione del sangue legata alla sua malattia all’esplosione della pandemia che ha comportato svariati ritardi ospedalieri), l’intervento dal costo di 50mila sterline, è stato rimandato per anni. Nel frattempo, il nuovo pene è stato impiantato sul braccio sinistro del paziente. Soltanto di recente, Malcolm MacDonald ha potuto sottoporsi all’operazione risolutiva finanziata dall’Nhs, il servizio sanitario nazionale britannico.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

“E’ stato un incubo, ora mi sento di nuovo un vero uomo”

Per lui è stata la fine di un incubo. “Ora mi sento di nuovo un vero uomo – ha dichiarato al “Mirror” – È stata un’operazione di nove ore. La prima cosa che ho fatto quando è terminata è stata guardare in basso e ho pensato, oh finalmente, ce l’hanno fatta questa volta. Questo potrebbe essere un punto di svolta nella mia vita. Riuscite a immaginare sei anni della propria vita con un pene che oscilla sul braccio? È stato un incubo, ma ora non c’è più, quel piccolo bastardo”. L’uomo dovrebbe poter tornare a fare sess0 grazie ad un sistema manuale che funziona con una soluzione salina e che dovrebbe garantirgli l’erezione “meccanica”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 02/05/2022 20:20
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965